PM – Milan, ecco l’esito del CdA. Intanto in sede si vede Riso

PM – Milan, ecco l’esito del CdA. Intanto in sede si vede Riso

Durato 45′ il Consiglio d’Amministrazione del Milan questa mattina. Successivamente, è arrivato presso la sede rossonera il procuratore Giuseppe Riso

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Si è tenuta questa mattina, dalle ore 11:30 circa, la seduta del Consiglio d’Amministrazione prevista presso la sede del Milan, in Via Aldo Rossi. E’ stato, secondo quanto raccolto da Luca Fazzini, nostro inviato a ‘Casa Milan’, un CdA molto veloce, come da previsione, nel quale sono stati approvati tutti i punti all’ordine del giorno.

Non si è parlato della questione del prossimo ingresso in società di un nuovo partner per il proprietario e Presidente Yonghong Li e neanche del versamento dei 32 milioni di euro del secondo aumento di capitale previsto da 60 milioni perché questi erano già stati sottoscritti in precedenza. La proprietà, però, ha fatto sapere che i 32 milioni arriveranno nell’arco temporale previsto, ovvero tra il 25 e il 28 giugno prossimi.

E’ stata discussa l’informativa sull’eventualità di procedere, in un futuro prossimo, alla realizzazione di un impianto di proprietà mentre sono stati esaminati ed approvati i budget del Milan relativi alla stagione 2018-2019 per quanto riguarda l’ammissione al campionato di Serie A TIM e per l’ammissione alla UEFA.

A proposito di UEFA: il 19 giugno, a Nyon, con Marco Fassone ci sarà anche il capo dell’area finanziaria del club rossonero, Valentina Montanari. Infine, va evidenziato come, al contrario di quanto, magari, possa essere filtrato dai quotidiani, i rapporti tra il Milan ed il fondo di investimenti statunitense Elliott Management Corporation sono molto buoni, così come quelli tra Fassone e Roberto Scaroni (andato via senza rilasciare dichiarazioni, n.d.r.), membro del CdA rossonero. Elliott, infatti, ha dato massima disponibilità a supportare il Milan.

E’ stato anche specificato come Luca Parnasi, arrestato in questi giorni in seguito l’indagine sulla corruzione per la costruzione del nuovo stadio della Roma, aveva il mandato di selezionare eventuali zone papabili per la costruzione dello stadio di proprietà del Milan, ma che il suo contratto è in scadenza il prossimo 30 giugno.

Terminato il CdA, a ‘Casa Milan’ si è visto Mario Beretta, nuovo responsabile del settore giovanile rossonero, e fatto il suo arrivo Giuseppe Riso, procuratore sportivo, tra gli altri, del centrocampista del Torino, Daniele Baselli: leggi qui per sapere la richiesta economica dei granata!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy