Panchina Milan, Giampaolo: cinque motivi per cui è finito sulla graticola

Panchina Milan, Giampaolo: cinque motivi per cui è finito sulla graticola

L’esonero di Marco Giampaolo è opzione concreta. Luciano Spalletti favorito per la panchina del Milan. I 5 motivi per cui Giampaolo è sulla graticola

di Renato Panno, @PannoRenato

 EQUIVOCO SUSO 

Jesús Suso Milan
Jesús Suso, esterno offensivo del Milan (credits: GETTY Images)

L’equivoco più evidente è rappresentato da Jesus Suso. Collocato sulla trequarti per tutto il precampionato, lo spagnolo è stato spostato nuovamente nella sua zona di competenza dopo una sola partita ufficiale. Una mossa che ha forse vanificato tutto il lavoro svolto durante l’estate e ha costretto Giampaolo al ritorno a quella che sembra una brutta copia della squadra guidata da Gennaro Gattuso lo scorso anno. Giampaolo, puntando su Suso, sembra si sia infilato in una situazione molto più complicata di quanto pensasse.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy