Panchina Milan, Giampaolo: cinque motivi per cui è finito sulla graticola

Panchina Milan, Giampaolo: cinque motivi per cui è finito sulla graticola

L’esonero di Marco Giampaolo è opzione concreta. Luciano Spalletti favorito per la panchina del Milan. I 5 motivi per cui Giampaolo è sulla graticola

di Renato Panno, @PannoRenato

 ATTEGGIAMENTO POCO PROPOSITIVO 

Il gioco difficilmente arriva quando l’atteggiamento è poco propositivo. Il segreto del bel gioco sta anche nel modo in cui i calciatori stanno dentro la partita. Pressing alto e aggressività sono fondamentali per recuperare un possesso palla da amministrare. Difficile aggredire la partita se l’atteggiamento risulta completamente sbagliato.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy