Pagelle – Fiorentina-Milan: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Pagelle – Fiorentina-Milan: analisi, giudizi, Top e Flop della gara

Tutto il meglio e il peggio di Fiorentina-Milan, gara appena conclusasi allo Stadio Artemio Franchi di Firenze

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

L’ANALISI DEL MATCH

Paulo Sousa e Vincenzo Montella, Fiorentina-Milan, Getty Images
Paulo Sousa e Vincenzo Montella, Fiorentina-Milan, Getty Images

Partita che inizia subito in maniera scoppiettante, con Bernardeschi che ci prova subito ma non inquadra la porta. Buoni i movimenti in avanti di Kalinic e Ilicic, il Milan gioca di rimessa e prova le fiammate con Niang e Bacca. La Viola sembra più viva, i rossoneri più attendisti. Niang si ritrova spesso in buona posizione per poter essere molto pericoloso, ma la mira del francese stenta ad essere accettabile. Al 22esimo l’errore enorme di Calabria, che in area stende Borja Valero. Ammonizione per il difensore e calcio di rigore per la Fiorentina: Ilicic tira a colpo sicuro, Donnarumma c’è e la palla va sul palo. Erroraccio dello sloveno che spreca una ghiotta occasione. Il Milan continua a sembrare troppo statico con la Viola che ha il controllo della gara. In un’estemporanea del match, Bacca prova un difficile colpo di tacco davanti a Tatarusanu, ma l’azione sfuma. Gara che nel primo tempo prosegue sulla falsariga dei primi minuti, con la Fiorentina che fa gioco e il Milan di rimessa. Nello specifico, serata disastrosa per De Sciglio.

Il secondo tempo parte come il primo, con la Fiorentina in attacco e il Milan attendista. I rossoneri, al sesto della ripresa, con un’ottima ripartenza di Bonaventura, vanno vicino al gol con lo stesso centrocampista su assist di Niang. Milan davvero pericoloso in contropiede: ogni ripartenza è un problema per la Viola che soffre le folate di Niang e Bonaventura, che vanno più volte vicino al gol. La Fiorentina torna a macinare gioco e Borja Valero impegna non poco Donnarumma. A metà ripresa esce l’acciaccato Niang ed entra Locatelli, con Bonaventura che si sposta in avanti. Ma la gara sembra tornare costantemente in mano dei padroni di casa, con il Milan che cerca di difendersi e poi ripartire. Sul finale dentro Luiz Adriano per Bacca ma le cose non cambiano: finisce 0-0, per una partita non bellissima che accontenta soprattutto il Milan, nonostante un possibile rigore sul finale per un fallo su Luiz Adriano.

Clicca qui per le pagelle della Fiorentina

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Su Google Plus

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy