O Bacca o niente: il Milan traccia la strada. I big sono incedibili

O Bacca o niente: il Milan traccia la strada. I big sono incedibili

Il mercato in entrata del Milan continua a ruotare attorno al futuro di Carlos Bacca

di Lorenzo Romagna, @RmgLnz95

Il mercato in entrata del Milan continua a ruotare attorno al futuro di Carlos Bacca. Il giocatore, in realtà, come riportato nel pomeriggio, ora rischierebbe seriamente di rimanere in maglia rossonera. A convincerlo sarebbe stato Vincenzo Montella che, dopo il Trofeo TIM, pare essersi convinto di iniziare a puntare con decisione sul colombiano. E’ anche vero però che, senza la partenza dell’ex Siviglia, il Milan potrebbe fare davvero poco sul mercato in entrata. Problema grave? A quanto pare, ad oggi, per la dirigenza rossonera no. E il motivo sembrerebbe essere facilmente intuibile. Senza la cessione di Bacca, i rossoneri se ne farebbero una ragione e proverebbero ad investire, con i soldi anticipati dai cinesi, soltanto sul centrocampista, nonché, se dovesse presentarsi l’occasione giusta, su un difensore.

Se, al contrario, il colombiano dovesse preparare le valigie, allora la società di via Aldo Rossi potrebbe mettersi alla ricerca di un nuovo attaccante e di un difensore. Insomma, senza troppi giri di parole, l’unico big rossonero che potrebbe partire è proprio Carlos Bacca. A meno di offerte clamorose per altri big, infatti, la strada milanista sembra essere tracciata: non ci saranno altre partenze importanti per finanziare il mercato. E l’ultimo rifiuto all’offerta del Napoli per De Sciglio ne sarebbe proprio la testimonianza. Anche perché – non è più un segreto – il centrocampista dovrebbe essere acquistato con i 15 milioni di euro presenti già nelle casse rossonere.

Chiaro, no? ‘O Bacca o niente’: questo sarebbe il diktat della dirigenza rossonera. Nonostante le rassicurazioni di Montella, l’impressione è che il colombiano possa ancora partire. Se è vero che l’ex Siviglia avrebbe voglia di disputare la Champions League, comunque, è pur vero che mancano ormai pochi giorni alla chiusura del mercato. E – come normale che sia – più passano i giorni, più le quotazioni di vedere Bacca in maglia rossonera anche il prossimo anno salgono. Ma, come detto, anche in questo caso non ci saranno problemi. Senza un nuovo bomber da cercare, uno/due innesti (il primo a centrocampo; il secondo, eventualmente, in difesa) potrebbero bastare. Ancora poco più di due settimane e poi si saprà la verità. Ai posteri… anzi, a Bacca e al Milan l’ardua sentenza.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Ibra, siamo alle solite: “United un gradino sopra le altre”. Poi dimentica l’Inter

Dall’Inghilterra: Milan, Bacca convinto a restare da Montella

Friburgo-Milan, ecco i 23 convocati: c’è Gomez, assente Diego Lopez

Bentancur: queste le offerte di Milan e Juventus, ma il Boca prende tempo

Milan, è Kovacic l’alternativa a Bentancur: il punto della situazione

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Su Telegram

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy