Non solo Maldini: quanti figli d’arte nel calcio

Non solo Maldini: quanti figli d’arte nel calcio

Buon sangue non mente. Anche Daniel Maldini è stato convocato in Nazionale. Non è però l’unica famiglia con buona tradizione nel calcio…

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

DINASTIA MALDINI

Era il 18 giugno 2002, quando per l’ultima volta Paolo Maldini ha vestito la maglia dell’Italia. Con l’eliminazione dai Mondiali contro la Corea del Sud agli ottavi di finale, lo storico capitano rossonero aveva deciso di dire addio alla Nazionale. Domani, con ogni probabilità, un altro Maldini scenderà in campo con una maglia azzurra. Si tratta di Daniel Maldini, che sta facendo benissimo con il Milan Primavera ed ha ottenuto la sua prima convocazione in azzurro con l’Under 18. Classe 2001, Daniel ha 17 anni. È il terzo della famiglia Maldini, dopo nonno Cesare Maldini, il primo capitano rossonero a vincere la Coppa dei Campioni e papà Paolo. Adesso tutti aspettano anche l’esordio in prima squadra col Milan. I Maldini però non sono gli unici a tramandare da padre in figlio il talento. Il calcio è pieno di figli d’arte. Eccone alcuni e quanti rossoneri…

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy