Giampaolo ha in mente il suo Milan, ma difficilmente si vedrà a Verona

Giampaolo ha in mente il suo Milan, ma difficilmente si vedrà a Verona

Il Milan ha a che fare con il solito esodo dovuto agli impegni dei giocatori con le nazionali. Difficile vedere la squadra nella mente di Giampaolo a Verona

di Renato Panno, @PannoRenato

ULTIME MILAN – Sono giorni di lavoro a Milanello nonostante l’esodo dovuto ai giocatori impegnati con le rispettive nazionali in giro per il mondo. Marco Giampaolo, dopo la fine del mercato, ha a disposizione la rosa definitiva che dovrà affrontare il campionato. L’arrivo last minute di Ante Rebic consegna all’ex allenatore della Sampdoria un profilo che riesce ad adattarsi in più ruoli e sistemi di gioco. L’ideale se si considera l’attuale indecisione su quale vestito cucire alla propria squadra. Che sia impiegato da esterno o da seconda punta, il croato assicura affidabilità.

Il vero problema, il campanello d’allarme è il tempo che rema contro l’allenatore rossonero. La pausa delle nazionali ha tolto a Giampaolo ben 15 giocatori, la maggior parte titolari ovviamente. Appare chiaro che questa settimana possa considerarsi come ‘sprecata’ per il nativo di Bellinzona, che è stato impossibilitato a cercare di perfezionare quell’idea, quei meccanismi che nel suo gioco sono fondamentali. Dopo il rientro di tutti i giocatori, ci sarà poco meno di una settimana con a disposizione la rosa completa per preparare la trasferta di Verona. Troppo poco solo per pensare di vedere una squadra già rodata e pronta.

Rebic, ad esempio, non conosce affatto i metodi di Giampaolo e quindi pensarlo come titolare contro i veneti sembra quasi un’utopia. Il croato è stato preso per essere protagonista e, per questo motivo, già solo considerando questo aspetto, il Milan non potrà considerarsi completo con la sua assenza. Presumibilmente, qualcosa in più sarà possibile intravederla nel Derby che si disputerà la settimana successiva, con un intera settimana che vedrà, finalmente, tutti i giocatori a disposizione. Ci sarà ancora da attendere qualche giorno dunque, la creatura di Marco Giampaolo è ancora in attesa di essere plasmata. Intanto ecco cosa ha detto Everton dal ritiro della nazionale brasiliana, continua a leggere >>>

 SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy