Muro Donnarumma: salva il Milan e allontana i rumors di mercato

Muro Donnarumma: salva il Milan e allontana i rumors di mercato

Contro il Crotone, Donnarumma è stato il migliore in campo nel Milan, salvandola più volte. I rumors di mercato che lo riguardano non lo stanno distraendo

di Redazione

di Niccolò Bambini

Se il Milan non è uscito sconfitto dalla trasferta in Calabria contro il Crotone, gran parte dei meriti vanno al suo portiere.

Gianluigi Donnarumma, infatti, ha compiuto almeno due interventi miracolosi, il primo su una punizione di Lorenzo Crisetig diretta al sette, il secondo su una sventola rasoterra di Marcello Trotta, con il giocatore pitagorico che era già pronto ad esultare. Con questi due straordinari interventi, uniti ad altre parate meno complicate ma comunque importanti, oltre che quelle fatte contro l’Empoli, abbiamo avuto la conferma che Gigio è in un buon momento di forma e che non si sta facendo distrarre dalle voci di mercato e dalla questione del suo rinnovo.

Il giocatore di Castellamare di Stabia non aveva iniziato bene l’anno nuovo, essendo stato criticato molto, forse anche oltremisura, per via di qualche “papera” di troppo. Ma il baby portierone rossonero non si è arreso, ha lavorato molto in allenamento per lasciarsi alle spalle il primo momento critico della sua giovane carriera e ora è tornato il portiere che tutti hanno ammirato e seguito nel corso delle ultime due stagioni, tornando a risultare decisivo per questo Milan, che quindi non può assolutamente fare a meno di lui e del suo talento.

Gli obiettivi del momento per Donnarumma sono due: fare il possibile affinché il Milan si qualifichi per l’Europa League e porre le basi per la convocazione al Mondiale del prossimo anno in Russia, dopo il quale, con ogni probabilità, diventerà il nuovo numero uno azzurro dopo Buffon. Il braccio di ferro che c’è, in questo momento, tra il suo agente e la società rossonera per il suo rinnovo di contratto con annesso l’adeguamento dell’ingaggio a oltre 3 milioni più bonus, non influenzando il suo rendimento in campo e contro il Crotone lo si è visto chiaramente.

I tifosi, ovviamente, sperano che la diatriba tra il super manager Raiola e il duo Fassone-Mirabelli si risolva presto e in termini positivi per il Milan. Il problema non è tanto l’ingaggio ma, forse, la richiesta dell’agente di inserire una percentuale a suo favore in caso di cessione futura del giocatore. Donnarumma ha molte offerte, soprattutto da Manchester, sponda United: sarebbe un vero peccato per i rossoneri farsi sfuggire un portiere che già a 18 anni sia in grado di parare di tutto, cioè una cosa indubbiamente più unica che rara.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Guarda qui tutti i nostri VIDEO

Leggi tutte le notizie di mercato sul Milan

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy