Calhanoglu, che occasione! Il derby per tornare grande

Calhanoglu, che occasione! Il derby per tornare grande

Hakan Calhanoglu dopo un inizio di stagione difficile, ha la grande occasione di riscattarsi nel derby contro l’Inter, anche se i rientri dalle Nazionali…

di Redazione

di Valerio Paini

Finita la pausa per le nazionali, impegnate fra amichevoli e impegni ufficiali in tutto il mondo, la Serie A riprende e per il Milan è tempo della partita più sentita della stagione. Il Derby contro l’Inter potrebbe non essere ancora decisivo, certo è che entrambe le squadre hanno intenzione di vincere per dare continuità agli ultimi ottimi risultati e approfittare dello slancio positivo che a livello psicologico può regalare. Tra i tanti protagonisti attesi, nelle fila milaniste c’è sicuramente Hakan Çalhanoğlu, un talento indiscusso che, in questo inizio di stagione, sta facendo ancora fatica a esprimersi in tutto il suo potenziale.

In questo senso il derby può realmente essere la partita della svolta: dopo alcune prestazioni positive, quella contro la Roma su tutte, ma ottimo è stato il suo impatto anche in Europa League contro l’Olympiacos, alternate a spezzoni di partita un po’ sottotono, in cui è stato spesso sostituito da Samu Castillejo, il fantasista turco può dire la sua contro l’Inter e, magari, timbrare il suo primo gol stagionale. L’anno scorso non fu così fortunato e, nei tre incontri contro i nerazzurri, uno lo saltò per squalifica, in quello vittorioso in Coppa Italia giocò solo uno spezzone, e nel secondo in campionato non riuscì a incidere. A ogni modo, la sua influenza nel gioco del Milan è indiscutibile e il suo impegno in entrambe le fasi di gioco potrebbe risultare decisivo; in caso di partita bloccata poi una sua punizione potrebbe sempre sparigliare le carte.

Attenzione però a un dato importante: ogni volta che il turco torna dagli impegni con la Nazionale stenta a far bene con il Milan e risulta spesso deludente, fatto che non è passato inosservato a Gennaro Gattuso in passato e che potrebbe consigliare all’allenatore calabrese opzioni diverse per la partita di domenica. In più, l’allenatore turco Mircea Lucescu l’ha schierato in entrambe le sfide per 90 minuti ottenendo un pareggio nell’amichevole contro la Bosnia-Erzegovina e una sconfitta, in Nations League, contro la Russia.Sta dunque ad Hakan convincere Gattuso e mostrarsi pronto per l’occasione, perché dopo i suoi 3 assist stagionali serve anche tornare al gol, per il Milan e per dare una svolta a una stagione che potrebbe vederlo ancor più protagonista. Sempre a proposito di derby ha parlato Alessio Romagnoli, che ha analizzato la sfida contro l’Inter: clicca qui per leggere le sue dichiarazioni!

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy