Milan, dal Bayern al Bayern: il cammino di Patrick Cutrone in rossonero

Milan, dal Bayern al Bayern: il cammino di Patrick Cutrone in rossonero

Ricordi positivi per Patrick Cutrone contro il Bayern Monaco: l’attaccante ha conquistato tutti dopo la partita contro i tedeschi nel 2017

di Renato Panno, @PannoRenato

CALCIOMERCATO MILAN – La teoria dei corsi e ricorsi storici di Giambattista Vico riguarda, adesso più che mai, la parabola di Patrick Cutrone con la maglia del Milan. L’attaccante nell’estate di due anni fa era sconosciuto ai più ma ci ha messo poco a far parlare di se dopo la doppietta nell’edizione 2017 dell’International Champions Cup contro il Bayern Monaco. Una doppietta che ha fatto esplodere come una mina la voglia del ragazzo di segnare e di sfondare nel calcio dei grandi.

Era l’estate del Milan cinese, un Milan che operava sul mercato una vera e propria rivoluzione in tutti i reparti: sono arrivati giocatori come Franck Kessie, Andrea Conti, Mateo Musacchio e molti altri e la volontà di prendere un attaccante di caratura internazionale era molto forte. I fantasmi di Alvaro Morata e Andrea Belotti aleggiavano con forza dalle parti di Via Aldo Rossi. Arrivò poi Nikola Kalinic, insieme ad Andrè Silva e, per precisa richiesta di Vincenzo Montella, il classe ’98 è rimasto in rossonero contro ogni pronostico. L’ipotesi prestito sembrava quella più probabile e invece no: il ragazzo si è fatto spazio giocando una buonissima quantità di partite e dimostrando le sue qualità da rapinatore d’area.

Due anni dopo la situazione appare decisamente ribaltata. Patrick Cutrone è sul mercato ed è, insieme ad Andrè Silva, l’agnello sacrificale per finanziare l’operazione Angel Correa dell’Atletico Madrid. Per una cifra sui 25 milioni l’attaccante italiano dovrebbe partire vanificando, in parte, quel percorso di crescita che potrebbe arrestarsi bruscamente. Per adesso non ci sono novità in merito, l’unica certezza si chiama Bayern Monaco: un deja vu dove tutto è iniziato e dove tutto, adesso, potrebbe finire anzitempo. Alle ore 23 parleranno Marco Giampaolo e Andrea Conti in conferenza stampa, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy