Come cambia il Milan in attacco con Ante Rebic: le soluzioni

Come cambia il Milan in attacco con Ante Rebic: le soluzioni

Nell’ultimo giorno di mercato il Milan ha piazzato il colpo Ante Rebic: il croato può offrire diverse soluzioni al Milan di Marco Giampaolo

di Renato Panno, @PannoRenato

IL 4-3-1-2 ATIPICO

Samuel Castillejo, Milan, Getty Images
Samuel Castillejo, Milan, Getty Images

Nell’ultima partita vinta per 1-0 contro il Brescia, l’attacco del Milan si è mostrato alquanto atipico. Samu Castillejo ha giocato dietro le punte Jesus Suso e André Silva. Se il portoghese ha occupato la zona centrale del campo, lo stesso non si può dire per il numero 8 rossonero che si è allargato nella sua zona di competenza per tutta la partita, propiziando anche il gol vittoria di Hakan Calhanoglu. Giampaolo sembra voler adottare questa sorta di 4-3-1-2 asimmetrico per sfruttare le qualità dell’ex Liverpool e Genoa. All’interno di questo modulo, Ante Rebic starebbe benissimo al posto di Castillejo, potendo così agire da seconda punta alle spalle dell’attaccante centrale, ruolo ricoperto finora all’Eintracht Francoforte.

VAI ALLA PROSSIMA SCHEDA

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy