Calciomercato Milan – 2019-2020, rivoluzione a centrocampo: i nomi sul piatto

Calciomercato Milan – 2019-2020, rivoluzione a centrocampo: i nomi sul piatto

Il Milan, per la prossima stagione, dovrebbe cambiare gran parte del suo attuale reparto di centrocampo: ecco le possibili mosse del club rossonero

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Il Milan, attualmente impegnato con Inter, Roma e Lazio nella corsa ad un posto nella prossima edizione della Champions League, potrebbe condurre una sessione estiva di calciomercato decisamente frizzante qualora riuscisse a prendere parte alla competizione internazionale più importante per club europei, a cui manca dal marzo 2014.

Il club di Via Aldo Rossi, comunque, dovrà tenere conto dei paletti UEFA e dell’acquisto di Lucas Paqueta, pagato 35 milioni di euro più bonus al Flamengo; pertanto è ipotizzabile, secondo ‘calciomercato.it’, che prima di comprare il Milan pensi dapprima a sfoltire un po’ la rosa. In particolare, il settore che più di tutti potrebbe risentire dei cambi tra una stagione e l’altra dovrebbe essere il centrocampo.

Andranno sicuramente via Andrea Bertolacci, Jose Mauri e Riccardo Montolivo, tutti e tre in scadenza di contratto, che libereranno una bella fetta di monte stipendi. Andranno, poi, monitorate le situazioni di Lucas Biglia (contratto in scadenza il 30 giugno 2020) e Franck Kessie, entrambi tutt’altro che certi di indossare ancora la maglia rossonera nel 2019-2020. L’ivoriano, in particolare, ha molto mercato in Inghilterra, Francia e Germania.

Discorso diverso, invece, per Tiemoue Bakayoko, di proprietà del Chelsea, che il Diavolo vorrebbe riscattare assolutamente versando ai ‘Blues‘ il riscatto previsto di 35 milioni di euro. Il poderoso centrocampista francese, poi, potrebbe essere affiancato da due-tre nomi nuovi, giovani e forti per un Milan di livello, in prospettiva futura ma anche per il presente. Uno di questi è Jordan Veretout, classe 1993, francese della Fiorentina di Stefano Pioli, seguito da molte squadre.

Il Milan, però, sarebbe interessato anche Soualiho Meite, di proprietà del Torino, che si sta affermando come uno dei migliori interpreti nel nostro campionato in fase di interdizione. Infine, ancora vive le piste che vorrebbero il Milan su Adrien Rabiot, in scadenza di contratto con il PSG, e su Bruno Fernandes, ex Udinese e Sampdoria, autore di ben 22 gol e 11 assist, finora, in stagione, con la maglia dello Sporting Lisbona.

A FINE STAGIONE, INTANTO, IL DIAVOLO POTREBBE ACCOGLIERE ANCHE UN NUOVO ATTACCANTE. CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy