Calciomercato 2019, Top 11: da Cillessen a Lukaku, passando da de Jong

Calciomercato 2019, Top 11: da Cillessen a Lukaku, passando da de Jong

Qual’è la Top 11 del calciomercato 2019 ? “GianlucaDiMarzio.com” ha provato a schierare un 4-2-3-1 che farebbe impazzire qualunque tifoso e allenatore

di Alfredo Novello

CALCIOMERCATO – Sono stati i gioielli dell’ultima finestra di mercato, comprati e pagati ad elevate quantità di denaro. Le loro trattative hanno riempito pagine di quotidiani e le opinioni dei tifosi. Chi sono gli undici giocatori per ruolo più costosi del 2019?GianlucaDiMarzio.com” ha stilato un undici sbilanciato verso l’attacco: un 4-2-3-1 che farebbe sognare qualsiasi tifoso. Il mercato 2019 è stato anche quello dei grandi investimenti per il pacchetto difensivo: De Light e Maguire ne sono la prova.

Tra i pali troviamo Jasper Cillessen. Tre stagioni al Barcellona alle spalle di Ter Stegen. Solo 32 presenze, per il calciatore olandese con la maglia dei blaugrana che in estate è diventato il portiere più pagato del 2019. Il Valencia per prenderlo ha sborsato circa 30 milioni. Questa stagione ha giocato 19 partite subendo 24 reti.

Passando alla difesa, abbiamo l’ex terzino della Juventus Cancelo, arrivato al Manchester City in cambio di Danilo più 30 milioni. Una grande plusvalenza per la Juventus che lo aveva comprato dal Valencia per 40 milioni dopo non essere stato riscattato dall’Inter. Una stagione complicata quella dell’ex giocatore bianconero che ha collezionato 19 presenze e tante panchine con la maglia del City.

In mezzo alla difesa, tra i giocatori più pagati del calciomercato estivo, c’è l’olandese Matthjs De Ligt. Le prestazioni nella passata stagione all’Ajax lo hanno reso uno dei difensori più pagati. Un inizio di campionato complicato, l’adattamento al nuovo gioco di Sarri e qualche intervento al limite lo hanno messo al centro dell’attenzione.

Torniamo a Manchester, sponda United, Maguire infatti è stato il difensore più pagato di sempre, circa 92 milioni di euro sono stati sborsati dal Manchester United per prenderlo dal Leicester. Superato in classifica anche il giocatore del Liverpool Van Dijk. Aspettative ovviamente alte per il difensore inglese che in questa prima parte di stagione ha collezionato 25 presenze

Spostandoci in Germania, il Bayern Monaco ha sborsato oltre 80 milioni per acquistare Hernandez, l’ex giocatore dell’Atletico Madrid e terzino campione del mondo con la Francia. Una stagione sfortunata però, nove partite da titolare poi l’infortunio.

In mediana troviamo due protagonisti assoluti nei rispettivi club. De Jong è stato la mente del centrocampo dell’Ajax che si è fermato in semifinale di Champions League lo scorso anno. Il suo arrivo al Barcellona ha continuato la tradizione storica di giocatori olandesi in blaugrana. I catalani, per assicurarsi le prestazioni del baby fenomeno, hanno dovuto pagare  75 milioni di euro.

Altro centrocampista pagato 70 milioni è Rodri. Un acquisto volute fortemente da Guardiola, che lo ha eletto come suo nuovo Busquets. Venticinque partite fin qui, solo due gare saltate in Premier League in stagione. Non poteva di certo mancare l’acquisto galactico del 2019. Sono Oltre 100 milioni di euro, i soldi spesi dal Real Madrid per prendere Eden Hazard dal Chelsea. Un rapporto con la tifoseria non idilliaco però, visto che il belga è stato incolpato di non essersi presentato nelle migliori condizioni fisiche all’inizio della stagione.

Un altro over 100 milioni che è andato ad alimentare la rivalità delle tre grandi di Spagna è Joao Felix. 20 anni e tantissima classe, con il difficile compito di sostituire Griezmann all’Atletico Madrid. Proprio il francese campione del mondo è stato al centro di uno dei trasferimenti che più ha fatto discutere. Griezmann è passato dall’Atletico Madrid al Barcellona e il suo inizio di stagione è stato tutt’altro che positivo. Pagato 120 milioni di euro, il talento transalpino però si sta adattando. Tre gol nelle ultime quattro partite di Liga e risposta sul campo ai fischi iniziali.

Chiude questa top 11 Romelu Lukaku. È stato l’attaccante che è costato di meno, ma allo stesso tempo quello che ha avuto l’impatto maggiore. Ventidue presenze e quattordici gol, che hanno trascinato l’Inter alla vetta del campionato italiano per una spesa totale di 80 milioni di euro.

Ancora pochi giorni e torna la Serie A, il Milan sarà impegnato a San Siro con la Sampdoria, chi scenderà in campo? per le probabili formazioni, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy