Bonucci, che notte di fuoco: il capitano del Milan torna allo Stadium

Bonucci, che notte di fuoco: il capitano del Milan torna allo Stadium

Quella di sabato sarà una sfida particolare per il capitano del Milan Leonardo Bonucci, che affronterà la Juventus a Torino nel suo vecchio stadio

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Sabato sera, alle ore 20:45,  è in programma Juventus-Milan, grande classica del calcio italiano. La gara di Torino sarà molto particolare per Leonardo Bonucci, capitano del Milan, che ritornerà allo Stadium per la prima volta dall’avversario, visto che all’andata il numero 19 rossonero era squalificato a causa della gomitata rifilata in Milan-Genoa.

ANNI BIANCONERI – Sebbene ora sia al Milan, è impossibile per Bonucci dimenticare i colori bianconeri. Il difensore, infatti, ha disputato con la Juventus 227 presenze e realizzato 13 gol, e soprattutto ha vinto sei scudetti, tre Supercoppe Italiane e tre Coppe Italia. Tra i rimpianti invece ci sono sicuramente le due finali di Champions League perse contro Barcellona e Real Madrid, ma Leo era indiscutibilmente uno dei leader della formazione di Allegri, anche se l’episodio di Oporto (Bonucci in tribuna nel match di Champions League contro il Porto), ha cambiato tutto.

MILAN – In estate è arrivato il passaggio al Milan, che è stato probabilmente il trasferimento più clamoroso dell’estate. Bonucci è stato scelto come leader del nuovo progetto rossonero, ma all’inizio le cose non sono andate come sperate: il numero 19, complice una squadra spaesata e senza un’identità, ha fatto davvero fatica, tanto che i social si sono scatenati nei suoi confronti. Con l’arrivo di Gattuso, però, le cose sono cambiate, e Bonucci ha dimostrato di essere il difensore ammirato alla Juventus, insieme all’importante collaborazione di Alessio Romagnoli. L’ex juventino tornerà per la prima volta allo Stadium, dove probabilmente non sarà accolto nel migliore dei modi, ma la personalità del difensore è cosi’ grande da poter sostenere le difficoltà dell’ambiente, anche perchè il Milan non può permettersi passi falsi se vuole continuare il suo sogno Champions League.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Bonucci: “Donnarumma resti tranquillo. Italia ai vertici? Serve tempo”

Bonucci sul ritorno allo Stadium: “Incontrerò tanti amici a cui ho voluto bene”

Juventus-Milan, è sfida tra due difese di ferro: i numeri

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy