Bacca o Lapadula? Montella al solito dubbio dopo la sosta

Bacca o Lapadula? Montella al solito dubbio dopo la sosta

Dopo la sosta delle Nazionali si ritorna a giocare, e Vincenzo Montella dovrà sciogliere il solito dubbio relativo alla punta centrale: Bacca o Lapadula?

di Redazione

Dopo la sosta delle nazionali il Milan è atteso sul campo dell’Adriatico contro il Pescara e Montella dovrà sciogliere il solito dubbio che si è portato dietro per gran parte della stagione: Bacca o Lapadula? Il colombiano rientrerà dagli impegni con la sua Nazionale solo giovedì, ma è in un buon periodo di forma, mentre Gianluca sta crescendo e gioca contro la sua ex squadra. Per la partita contro gli uomini di Zeman, che avvia il rush finale del campionato, Montella ha il solito dubbio su chi schierare nel ruolo di punta centrale tra il numero 70 e il numero 9 e scioglierlo non sarà facile, visto che entrambi vivono un ottimo momento di forma.

Bacca, così come Zapata, rientrerà dagli impegni con la Colombia solamente nella giornata di domani, e quindi potrà allenarsi con la squadra solo da venerdì e in più avrà sulle spalle il lungo viaggio che dovrà fare in aereo per tornare a Milano, anche se l’ex attaccante del Siviglia viene da un ottimo momento, visto che, nelle ultime 3 partite in cui ha giocato, ha segnato 4 gol, tornando quel bomber di razza che era lo scorso anno, quello che segnava al primo tiro in porta e che non dava mai scampo ai difensori avversari. Lapadula, invece, non è stato chiamato da Ventura e così è rimasto ad allenarsi a Milanello. Anche Gianluca sta crescendo e si sta lasciando alle spalle il difficile inizio di 2017, dove è stato poco utilizzato, tanto è vero che l’ex tecnico del Catania ha spesso schierato l’ex Bruges e, qualche volta, ha anche utilizzato Gerard Deulofeu nel ruolo di punta centrale. Vedendo le sue ultime prestazioni, però, si nota come che l’ex Pescara stia crescendo e stia tornando il giocatore che era a fine 2016, ovvero quel giocatore che, attraverso il lavoro e la voglia di allenarsi e di apprendere, era riuscito anche a conquistarsi una maglia da titolare costringendo Bacca alla panchina. Gianluca, nelle ultime due partite in cui ha giocato, ha segnato su rigore il gol del definitivo 3 a 1 contro il Chievo e ha sfornato il bellissimo assist per il gol decisivo di Mati Fernandez contro il Genoa. Tutto ciò fa supporre che il giocatore di origine peruviana si sia lasciato alle spalle il momento no e sia pronto per aiutare i suoi compagni nel finale di campionato. In più, Lapa giocherà contro la sua ex squadra, motivo in più per far bene e per sfruttare la legge de gol dell’ex. Quindi, sciogliere questo dubbio non sarà affatto facile per l’ex Aeroplanino, visto che entrambi, per le ultime prestazioni che hanno offerto, non meriterebbero di rimanere a guardare dalla panchina.

Niccolò Bambini

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Qualificazioni Mondiali – Colombia, bene Zapata. Panchina per Bacca

Verso Pescara-Milan: tornano Romagnoli, Sosa e Bacca ma l’ex Lapadula scalpita

Bacca: “Dopo due mesi difficili sono contento e fiduciso”

Lapadula: “Ho avuto un calo, ma sto trovando la migliore condizione”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

 

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy