PM – Dopo Leonardo, anche Maldini vicino alle dimissioni. Le ultime

PM – Dopo Leonardo, anche Maldini vicino alle dimissioni. Le ultime

Il Milan perde i pezzi dopo l’esclusione dalla prossima Champions League. A dividere è il progetto che Gazidis e Elliott vogliono portare avanti, ritenuto rischioso e non adeguato al blasone del club rossonero

di Redazione

CALCIOMERCATO MILAN  Come vi avevamo anticipato, il divorzio tra Leonardo e il Milan è praticamente cosa fatta. A breve le parti comunicheranno l’addio e le dimissioni del brasiliano saranno effettive. Al di là delle frizioni personali, c’è una profonda differenza di vedute sul progetto che Elliott vuole portare avanti con Gazidis, determinato a puntare su Under 23, plusvalenze e una riduzione drastica di rosa e ingaggi per raggiungere subito la piena auto-sostenibilità del club.

Un progetto rischioso e non da Milan’, ha detto ieri l’ex allenatore rossonero Fabio Capello a Sky, sintetizzando perfettamente il pensiero tanto di Leonardo quanto di Maldini, anche lui vicino all’addio. Svuotati dei pieni poteri circa l’area tecnica, i due non accettano di costruire un Milan in cui non credono, coerenti col pensiero sempre espresso che ‘con i soli giovani, non si vince’.

Gazidis farà un tentativo per trattenere Paolo Maldini in società, proponendogli due possibili scenari: un cambiamento di mansioni (spostandosi più sul settore giovanile) o un ruolo da bandiera, di pura rappresentanza. La seconda via è ritenuta da Maldini inaccettabile. Molto complicata, ma non impossibile, invece, la prima via, anche se l’ex capitano rossonero, uomo di coerenza e di forti princìpi, ha un debito di riconoscenza verso Leonardo (che lo ha fortemente voluto al Milan e gli ha fatto da mentore) e difficilmente accetterà una palese retrocessione gerarchica. Ma, cosa più importante, non vuole mettere la sua firma su un progetto che non condivide e in cui avrà poca voce in capitolo. Il Milan, insomma, rischia di perdere tutto d’un colpo il suo DNA rossonero, simbolo di garanzia e successi. Una patata bollente che Elliott e Gazidis dovranno presto disinnescare. Intanto il Corriere della Sera parla di un possibile, clamoroso, ritorno..CONTINUA A LEGGERE

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy