Milan qualificato matematicamente in Europa League

Milan qualificato matematicamente in Europa League

Con il 2-0 interno contro il Frosinone, e la contemporanea sconfitta del Torino (1-4) ad Empoli, il Milan di Gennaro Gattuso è qualificato per l’Europa

di Daniele Triolo, @danieletriolo

ULTIME MILAN – Il Milan di Gennaro Gattuso, oggi, a ‘San Siro‘, ha battuto per 2-0 il Frosinone di Marco Baroni grazie ai gol di Krzysztof Piatek al 57′ e di Jesus Suso al 66′.

Grazie a questi tre punti, il Diavolo è salito a quota 65 punti in classifica, scavalcando in classifica la Roma, ieri fermata sullo 0-0 dal Sassuolo, issandosi in quinta posizione e coltivando ancora qualche speranza di approdare in Champions League.

Intanto, però, da oggi, grazie anche alla sconfitta del Torino (1-4) contro l’Empoli, il Milan è qualificato aritmeticamente per la prossima Europa League: ai rossoneri basterà un pareggio, contro la Spal domenica prossima, per arrivare quinti, davanti la Roma, qualunque sarà il risultato dei giallorossi, per via degli scontri diretti che lo vedono in vantaggio (2-1 e 1-1).

Il quinto posto darebbe diritto alla partecipazione ai gironi di Europa League. Nel caso in cui, invece, il Milan scivolasse al sesto posto, dovrebbe passare per i turni preliminari, giacché un posto nei gironi, di diritto, lo prenderà la Lazio, vincitrice della Coppa Italia. Per le dichiarazioni a fine gara di Piatek, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy