Boban vicino al Milan: i tifosi ricordano la lite con Conte

Boban vicino al Milan: i tifosi ricordano la lite con Conte

Zvonimir Boban è sempre più vicino al Milan. In tanti sui social ricordano la sua lite con Antonio Conte, neo tecnico dell’Inter, del 27 febbraio 2012.

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

ULTIME MILAN – Come raccontato in mattinata, Zvonimir Boban con tutta probabilità diventerà un nuovo dirigente del Milan. I tifosi rossoneri sarebbero contenti del suo arrivo, visto che il croato nel corso della sua carriera ha sempre mostrato grande carattere e personalità.

A tal proposito sui social sta divento virale il video della lite del 27 febbraio 2012 con Antonio Conte, all’epoca allenatore della Juventus. Facciamo un passo indietro: in quella data si è gioca Milan-Juventus, gara decisiva per lo scudetto. La partita passa alla storia per un gol incredibile di Muntari non visto dall’arbitro Tagliavento, sebbene la palla avesse varcato la linea di porta di almeno 20 cm. Nel secondo tempo, invece, viene annullato un gol regolare ad Alessandro Matri, all’epoca attaccante della Juventus.

Nel post partita arriva la discussione tra l’allenatore e Boban (opinionista Sky). Il croato, infatti, con la consueta sicurezza, sottolinea come i gol annullati a Muntari e Matri abbiano due pesi completamente diversi, ma Conte non ci sta e attacca: “Bisogna togliersi la maglietta prima di fare certe valutazioni.Gli errori tecnici ci sono stati anche questa sera perché ci sono stati due errori, uno sul gol di Muntari e uno sul gol di Matri, entrambi annullati. Gli errori tecnici ci sono stati e ne prendiamo atto, uno a favore e uno a sfavore nostro. Che differenza c’è tra i due episodi? Sono due gol regolari annullati! Non riesco a vederne la differenza”. Successivamente è arrivato il chiarimento, ma quella lite è ricordata in maniera molto limpida dai tifosi del Milan. Intanto l’Uefa rimanda la decisione sul club rossonero per la violazione del Fair Play Finanzario. Ecco gli scenari, continua a leggere >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy