Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Milan-Fiorentina, Pioli: “Emozioniamoci, ma con lucidità” | LIVE NEWS

Stefano Pioli, tecnico rossonero, presenta in conferenza stampa a Milanello i temi principali di Milan-Fiorentina. Le sue dichiarazioni LIVE

Stefano Bressi

01/05/2022 - 15:00
MILAN
FIORENTINA

- 30 apr

Termina qui la conferenza stampa.

- 30 apr

Se in questi giorni ha caricato o stemperato: "Abbiamo preparato la partita, con i nostri concetti. Sapendo che dobbiamo metterci tutto".

- 30 apr

Sul fatto che i tifosi siano comunque fieri e orgogliosi: "A me non piace questo discorso. Non dico mai andrà tutto bene".

- 30 apr

Se serve più emozione o lucidità: "Entrambe. Il nostro modo di giocare deve prenderci il cuore. Dobbiamo poi avere la lucidità di scegliere bene le situazioni di gioco. Devono essere accoppiate. Il fatto di avere passione non deve farci passare alla frenesia".

- 30 apr

Se pensa che domani sia fondamentale: "Sì, ma pensavo la stessa cosa con la Lazio e lo penserò la prossima. Non mi piace dire che sono tutte finali. Pensiamo una partita alla volta. Abbiamo sempre fatto così. Ho visto ciò che volevo: determinazione, attenzione e generosità".

- 30 apr

Se giovedì ha parlato Ibrahimovic: "Parla sempre. Giovedì non credo abbia riunito la squadra per dire qualcosa di speciale. Era il giorno meno indicato".

- 30 apr

Sull'approccio alla partita: "Qualcosa su cui lavorare. Siamo stati bravi con la Lazio a riprendere la partita, ma non possiamo approcciare in quel modo. Sono errori da evitare. Non dobbiamo chiudere subito la partita, ma almeno restare in equilibrio".

- 30 apr

Cosa ha detto giovedì mattina: "L'unico giorno che non ho parlato con la squadra".

- 30 apr

PM - Sulle emozioni della stagione: "Deve dare spinta. Abbiamo giocato il nostro calcio con emozione. Queste sfide che abbiamo superato devono darci più convinzione".

- 30 apr

Su Bennacer: "Sta meglio. Da ieri si allena, sta bene. Da me non è sottovalutato".

- 30 apr

Sui tifosi che non hanno voluto parlare: "Sono intelligenti, non è il momento di parlare".

- 30 apr

Sulla condizione della squadra: "I non convocati saranno Kjaer, Florenzi che sta recuperando bene e Daniel che ha un affaticamento. Gli altri tutti convocabili".

- 30 apr

Cosa ha pensato quando il Manchester City ha segnato su regola del vantaggio: "Che l'arbitro ha fatto bene".

- 30 apr

Sulle difficoltà con Italiano: "Credo che l'anno scorso sia stata la peggiore partita del campionato, noi non siamo scesi in campo, al di là dell'ottima prova dello Spezia, mentre all'andata abbiamo giocato un'ottima partita. Dovevamo segnare di più e poi qualche errore ci ha fatto prendere dei gol. Loro stanno facendo benissimo".

- 30 apr

Se nella seconda parte della partita domenica c'è stato il suo vero Milan e sulla continuità: "Dobbiamo ripartire dai gol fatti. C'è tanto di nostro. Dalla velocità di Rafael Leao, la scivolata di Giroud, la pressione di Rebic, l'assist di Zlatan, la zampata di Tonali. Dobbiamo ripartire da queste cose. Se siamo intensi, se siamo tutti propositivi, abbiamo più possibilità di vincere. Il livello della Fiorentina è alto, domani servirà un livello alto. Il campionato è difficile, inutile guardarsi indietro. Per esempio il Bologna e il Torino hanno fermato noi e hanno fatto partite vere, continuando a farle. Abbiamo avuto tutti difficoltà. Conta arrivare alla fine con più punti possibili, partendo già domani".

- 30 apr

Se pensa che il Milan sia sottovalutato: "Non era quello il mio obiettivo. Non mi interessa cosa pensano fuori. Mi interessa ciò che pensiamo noi. Pensiamo di valere questi risultati. Abbiamo anche limiti, che cerchiamo di coprire. Conta solo domani".

- 30 apr

Se può essere un vantaggio giocare con una squadra che gioca a viso aperto: "Difficile fare queste previsioni. Dovremo essere bravi noi a muoverci bene e a palleggiare un po' di più quando potremo. Dobbiamo stare in partita, capendo le situazioni con lucidità e velocemente".

- 30 apr

Sulle sue emozioni: "Le emozioni in questo momento sono concentrazione, voglia di fare il nostro lavoro e farlo bene fino in fondo. Non ci sono altri pensieri. Nessuno pensa al 22 maggio. Pensiamo a domani, come deve essere. I pronostici e le percentuali sono cambiati di settimana in settimana. L'importante è domani dare il meglio. Giochiamo con una squadra che gioca un calcio veloce e aggressivo che può metterci in difficoltà. Dobbiamo concentrarci sulla nostra prestazione".

- 30 apr

Se il Milan dovrà avere gli occhi del leone: "Cuore caldo e testa fredda, penso sia sempre la caratteristica migliore. Abbiamo bisogno di energia per il nostro calcio, richiede dispendio di fatica. Però poi dobbiamo essere lucidi a capire i momenti. Le partite cambiano velocemente. Purtroppo abbiamo avuto un approccio negativo domenica, ma poi l'abbiamo ripresa e ci abbiamo creduto. Abbiamo vinto perché ci abbiamo creduto e dobbiamo farlo domani".

- 30 apr

Se le ultime quattro è più testa che tattica: "Conta tutto, poi le partite sono spesso decise dagli episodi. In quegli episodi devi metterci qualcosa in più dell'avversario. Che si tratti di qualità, ferocia o intuito. Sbagliato pensare alle prossime quattro, c'è solo quella di domani. Grande determinazione mettendo in campo tutto".

- 30 apr

Se ha capito qualcosa dagli sguardi e come stanno dal punto di vista umorale: "Abbiamo sempre pensato che la cosa migliore è concentrarsi sulla prossima partita. Ho visto attenzione, determinazione e generosità. Ciò che ci servirà domani".

- 30 apr

Sull'emozione di Maldini: "Ha fatto effetto, si è detto orgoglioso del nostro percorso e noi siamo orgogliosi di avere dirigenti di così alto livello".

Amici di 'PianetaMilan.it', benvenuti a Milanello dove tra poco, alle ore 14:15, il tecnico rossonero Stefano Pioli presenterà in conferenza stampa i temi principali di Milan-Fiorentina, partita della 35^ giornata della Serie A 2021-2022. Restate con noi per non perdervi neanche una dichiarazione in diretta di Pioli sulla sfida di 'San Siro' contro i viola di Vincenzo Italiano. Milan, colpo in casa Atlético Madrid? Le ultime news di mercato >>>

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di