Witsel, niente Italia: il futuro è cinese

Witsel, niente Italia: il futuro è cinese

Il centrocampista dello Zenit, Axel Witsel, per la terza volta arriva vicino all’Italia, senza mai toccarla per davvero. Il destino del belga parla cinese

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Il centrocampista dello Zenit, Axel Witsel, per la terza volta arriva vicino all’Italia, senza mai toccarla per davvero. Il destino del belga parla cinese.

Come riportato da calciomercato.it, infatti, il mediano si allontana in maniera quasi definitiva dalla Juventus, squadra che fine a poco tempo fa sembrava in pole per un suo acquisto. Dopo i super colpi Oscar e Tevez, la Cina chiama anche Witsel: nello specifico, lo Shanghai SIPG di Villas Boas e il Tianjin Quanjian di Fabio Cannavaro sono disposti infatti a ricoprire d’oro il centrocampista belga, mettendo sul piatto 18 milioni di euro a stagione per un contratto quadriennale, contro i 4 o massimo 4.5 milioni offerti dai bianconeri. Non solo, i cinesi offrono anche 20 milioni alla Zenit: la fumata bianca per il trasferimento in Oriente di Witsel potrebbe arrivare già nelle prossime ore.

 

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, le 5 gare più belle del 2016: votate la vostra preferita!

Milan, le 5 frasi ‘migliori’ del 2016: le ricordate tutte?

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy