Sorpresa Ibrahimovic: potrebbe tornare al Malmö

Sorpresa Ibrahimovic: potrebbe tornare al Malmö

A 34 anni suonati, Zlatan Ibrahimovic potrebbe sorprendere tutti e far ritorno nella squadra che lo aveva lanciato nel grande calcio

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Milan, Manchester United, Los Angeles Galaxy, o il calcio cinese. Sono tante, in questo periodo, le squadre, e le realtà, accostate a Zlatan Ibrahimovic, 34enne attaccante svedese che, dopo 4 stagioni ricche di gol (156 in 180 partite) e 12 trofei (4 Ligue 1, 3 Supercoppe di Francia, 3 Coppe di Lega e 2 Coppe di Francia) ha deciso di lasciare il PSG per provare una nuova esperienza, forse l’ultima della sfolgorante carriera. “Il mio futuro è già scritto, so già dove andrò a giocare”, ha sottolineato nei giorni scorsi Ibrahimovic, senza, però, fornire ulteriori dettagli ai giornalisti che, in questi giorni, cercano di capire se, magari, sceglierà i (tanti) soldi dello United, il ritorno a Milano, o le nuove frontiere del calcio asiatico o americano. Tra tutte queste ipotesi, però, nessuno ha preso in considerazione la più romantica possibile, vale a dire il ritorno a casa, a Malmö, nella squadra che, dal 1999 al 2001 (46 presenze, 17 reti), lo aveva lanciato nel grande calcio. Al giornale svedese ‘Skanska Dagbladet’, Ibrahimovic: ha sottolineato: “Io amo Malmö: è un peccato che io oggi non possa giocare qui, ma verrò, verrò. Dovete soltanto aspettarmi”. Una timida indicazione sul suo futuro a breve termine, o soltanto la promessa di chiudere laddove è iniziata la leggenda di Zlatan?

TI POTREBBERO INTERESSARE ANCHE:

Cessione Milan, Bellinazzo: “Queste le condizioni di Fininvest e Berlusconi”

Calciomercato – Il Genoa riscatta Ansaldi: anche il Milan in corsa

Calciomercato – L’Inter sfida il Milan per Aleix Vidal

Ag. Bacca: “Il West Ham? Non dico nulla: dipende dal Milan”

Cessione Milan, le date del possibile closing

Convocati Italia, Conte fa discutere: il sondaggione

Berlusconi a 7Gold: “Sono ottimista. Gruppo cinese è a partecipazione statale”

Shevchenko: “Sto con Berlusconi. Cinesi? I soldi non sono tutto”

Calabria: “Brocchi? Grande allenatore, vedrete”

Cessione Milan, ecco cosa cambia con i cinesi

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy