Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

news milan

Reina al Milan: la tifoseria del Napoli si spacca

Pepe Reina, neo acquisto del Milan (credits: GETTY Images)

Il trasferimento a parametro zero di Pepe Reina in rossonero ha diviso i sostenitori del Napoli sui social: intanto, domani, sarà tra i pali contro il Genoa

Daniele Triolo

"Come ormai noto lunedì scorso, all'indomani della partita disputata (e pareggiata 0-0) al 'Meazza' di Milano dal suo Napoli contro l'Inter, il 36enne portiere spagnolo Pepe Reina si è sottoposto alle visite mediche con il Milan: dal prossimo 1° luglio sarà un giocatore rossonero ed arriverà a parametro zero dal sodalizio campano.

"Domani sera, quindi, al San Paolo, in occasione di Napoli-Genoa, Reina, che sarà regolarmente tra i pali della porta azzurra, giocherà la prima partita da 'rossonero in pectore': il 'Corriere dello Sport – Stadio' si domanda come sarà accolto l'estremo difensore iberico dal pubblico del San Paolo, alla luce della scelta del giocatore di non rinnovare il proprio contratto con il club presieduto da Aurelio De Laurentiis ed in un momento dove il Napoli si sta giocando, punto a punto, lo Scudetto con la Juventus.

"Reina è un professionista vero e, pertanto, fino a giugno per lui esisterà soltanto il Napoli e lotterà per la maglia per riportare in Campania uno Scudetto che manca dal 1990, dall'epoca di Diego Armando Maradona. Intanto, però, la tifoseria del Napoli, ha evidenziato il 'CorSport', sui social si è spaccata: c'è chi non rimpiange l'addio del portierone spagnolo e chi, invece, ancora recrimina verso una situazione che sarebbe potuta rientrare qualora la società avesse sottoposto il rinnovo di contratto a Reina già nella passata stagione.

"Il giocatore, dal canto suo, in estate aveva rifiutato la ricca proposta contrattuale del PSG pur di restare a Napoli e vincere il titolo della Serie A: una missione che è intenzionato a portare a termine anche se il suo futuro si chiamerà Milan.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

tutte le notizie di

Potresti esserti perso