news milan

PRAET, il DS dell’Anderlecht conferma: “A fine stagione ci lascerà”

Dennis Praet, centrocampista dell'Anderlecht (credits: GETTY images)

Anche il DS dell'Anderletcht, Herman Van Holsbeeck, lo ha confermato: a fine stagione Dennis Praet lascerà il club belga. Occhio al Siviglia e alla Premier...

Lorenzo Romagna

Come raccontato negli scorsi giorni e come confermato dallo stesso Berlusconi, il Milan ha iniziato a sondare il mercato dei giovani. Meglio ancora se italiani. L’intento della società rossonera, infatti, sembra proprio quello di avviare un progetto lungimirante e che possa portare il Milan ad avere una rosa tutta, o quasi, formata da giocatori italiani nei prossimi anni. Questo, però, non pare allontanare del tutto i radar della dirigenza milanista dai giocatori stranieri. Non a caso, negli ultimi giorni, sono stati diversi i nomi di calciatori non italiani accostati al club di via Aldo Rossi (Praet, Henriksen, Bazoer).

E' proprio a proposito di Dennis Praet (QUI il suo profiling), classe 1994 di proprietà dell’Anderlecht, che ci sarebbero delle novità. Il centrocampista – non è più un segreto – è corteggiato da mezza Europa. E nella prossima sessione di mercato, dopo 4 anni trascorsi nel club belga, potrebbe davvero salutare l’Anderlecht. A confermarlo è stato lo stesso direttore sportivo del club, Herman Van Holsbeeck, svelando di come “Praet già l’anno scorso avrebbe voluto trasferirsi in un grande club, ma l’affare non andò in porto. Tutti sanno che probabilmente a fine stagione ci lascerà”.

Il Milan, però, dovrà fare attenzione anche alla spietata concorrenza del Siviglia. Gli spagnoli – come appreso dal portale fichajes.net – sarebbero fortemente interessati al belga per sostituire Ever Banega, ad un passo dall’accordo con l’Inter. Ma occhio anche alla Premier League, campionato che da sempre sembra affascinare il giovane centrocampista.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso