Pioli, fedelissimi ma incognite: Donnarumma, Romagnoli e Ibrahimovic

MERCATO MILAN – Come riporta questa mattina Tuttosport, Mister Pioli riprende dai suoi fedelissimi che però sono delle incognite per il futuro

di Alessio Roccio, @Roccio92
Ibrahimovic Donnarumma Romagnoli Milan

MERCATO MILAN – Il Milan di oggi sembra davvero suddiviso in due parti. Da una parte la dirigenza rossonera, quel che ne rimane, concentrata sul pianificare la prossima stagione, in attesa di capire il futuro di Ralf Rangnick, se accetterà o meno di calarsi in questa nuova parte. Dall’altra la squadra, coi giocatori al lavoro a Milanello che hanno cominciato alcune esercitazioni suddivisi in piccoli gruppi in cui viene utilizzato il pallone. Tutti, tranne il solo Frank Kessie, ultimo a rientrare in Italio e ancora in quarantena per una settimana.

Giocatori agli ordini di Stefano Pioli, che delle voci extra campo non ha alcuna voglia di sentire. Il tecnico emiliano è concentrato sul lavoro e sul cercare di fare il meglio possibile in questo finale di stagione. Per farlo si affiderà ai suoi fedelissimi, con cui in questi mesi ha certamente instaurato un ottimo rapporto: Gigio Donnarumma, Alessio Romagnoli e Zlatan Ibrahimovic.

Sono la colonna portante della squadra, ma paradossalmente anche quelli col futuro più incerto. Il giovane portiere dovrà forzatamente trovare un’intesa per il rinnovo entro l’estate, per non ritrovarsi a cominciare la stagione nuova in scadenza di contratto. L’abbassamento del valore economico dettato dal virus potrebbe anche agevolare un rinnovo, visto che Raiola potrebbe non ricevere faraoniche offerte dall’estero. Discorso simile, ma con un anno in più di margine per il capitano rossonero. Per evitare di arrivare nella stessa situazione del portiere classe 1999, il Milan dovrà presto analizzare anche la questione rinnovo-Romagnoli.

Infine, il caso forse più atteso. L’uomo rappresentativo e leader della squadra. Per quanto riguarda Zlatan ibrahimovic non c’è ancora nulla di certo. I dubbi sul suo futuro si scioglieranno quando lo svedese parlerà con Ivan Gazidis che gli mostrerà il progetto di ripartenza del club rossonero. Ad oggi, però, scrive Tuttosport, sembrano davvero poche le chance di permanenza dell’ex attaccante dei Galaxy. Intanto, passi avanti nella trattativa Elliott-Arnault? CONTINUA A LEGGERE>>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓


0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy