news milan

Profiling – Andrè Silva, l’attaccante moderno per Montella

Salvatore Cantone

André Silva, centravanti del Porto (credits: GETTY Images)

Andrè Silva , nato a Gondomar il 6 novembre 1995, ha iniziato la sua carriera nelle giovanili del Salgueiros nel 2003, per poi continuare nel Boavista e successivamente nel Padroense, prima di approdare al Porto. Nel 2013 entra a far parte della squadra B del Porto, dove realizza 24 gol in 84 presenze, ma il suo talento è visibile  agli occhi di tutti, e fa il suo esordio in prima squadra in un match di Coppa di Portogallo contro il Maritimo. Pochi giorni dopo, cioè il 2 gennaio 2016, debutta in campionato contro lo Sporting Lisbona, e segna il suo primo tra i professionisti nell'ultima gara di quell'anno, nella prima divisione portoghese. In Nazionale, invece, Silva ha partecipato ai Mondiali Under 20 del 2015, segnando 4 reti in 5 partite, mentre in Under 21 segna una tripletta all'esordio... insomma un predestinato. Nell'agosto 2016 viene convocato per la prima volta in Nazionale maggiore, e segna il suo primo gol contro l'Andorra, partita valida per la qualificazione ai mondiali.

tutte le notizie di