Swansea, Clement: “Ecco come ho convinto il Bayern per Renato Sanches”

Paul Clement, ex vice di Carlo Ancelotti, ha rivelato i dettagli della trattativa che ha portato, a sorpresa, il richiesto Renato Sanches in Galles

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Renato Sanches, 20enne centrocampista portoghese di proprietà del Bayern Monaco, è stato a lungo inseguito da Milan nel corso dell’ultima estate di calciomercato. Eppure, proprio sul ‘gong’, il giocatore ha optato per una destinazione a sorpresa, andando in prestito oneroso (8 milioni di euro), secco, ai gallesi dello Swansea, compagine della Premier League inglese.

Paul Clement, manager dei bianconeri, ed ex vice di Carlo Ancelotti, ha spiegato ai microfoni di ‘Sky Sports UK’ i dettagli della trattativa per l’acquisizione a titolo temporaneo di Renato Sanches. “Per prima cosa ho chiamato Karl-Heinz Rummenigge a inizio estate. Sentivano che lo Swansea fosse un posto dove sarebbe potuto crescere ed essere allenato e dove avrebbe potuto giocare con continuità. Vorrei ringraziare Kalle e Carlo per aver mostrato fiducia nel club e in me come allenatore permettendo a Sanches di venire qui”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Milan, da Morata a Renato Sanches: dove sono andati i colpi di mercato mancati

Tutte le nostre news di calciomercato

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy