Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

CALCIOMERCATO

Pedullà: “Botman, il Lille ha chiesto tempo al Milan. Su Sanches …”

Sven Botman e Renato Sanches del Lille, obiettivi di calciomercato del Milan | AC Milan News (Getty Images)

Alfredo Pedullà ha fornito gli ultimi aggiornamenti su Sven Botman e Renato Sanches, gioielli del Lille che tanto piacciono al Milan. Il punto

Daniele Triolo

Alfredo Pedullà, giornalista sportivo notoriamente esperto di calciomercato, ha fornito aggiornamenti su Sven Botman e Renato Sanches, rispettivamente difensore classe 2000 e centrocampista classe 1997 del Lille, compagine della Ligue 1 francese. Entrambi, infatti, sono obiettivi del Milan. Il primo per questa sessione invernale di trattative, il secondo per l'estate. Ecco cosa ha scritto, dunque, Pedullà sul suo sito web ufficiale sui due calciatori.

"Le parole non troppo retrodatate di Paolo Maldini: “Il grave infortunio a Simon Kjær? Cercheremo di anticipare l’investimento sul difensore centrale previsto per la prossima estate”. Un nome solo al comando, ci riferiamo a Sven Botman e non credete tanto a chi sostiene che si tratti di un’operazione impossibile. Perché di impossibile non c’è nulla, certo ci sono alcune cose da risolvere che non dipendono solo dai rossoneri.

Rapporti eccellenti tra club, non a caso il Milan ha puntato anche Renato Sanches (sfiorato pochi anni fa e seguito anche dalla Premier) per il centrocampo ma per la prossima estate. Perché Botman? Perché è forte, un 2000, perché con lui apri un ciclo di almeno 10 anni, perché ha ancora margini di miglioramento ma già adesso è molto competitivo. Costa una trentina di milioni, ma si può scendere, una cifra che non spaventa il Milan (ha speso più o meno quei soldi per Fikayo Tomori). Tuttavia serve una dilazione congrua, un obbligo ragionato.

E qui si giocherà la partita nei prossimi giorni. Il Lille ha ceduto Jonathan Ikoné alla Fiorentina, ma i contatti con i rossoneri sono andati avanti. Il retroscena si riferisce al fatto che il Lille ha chiesto tempo perché ha altre pratiche non semplici da sbrogliare. Per esempio quella di Reinildo Mandava che piace a Napoli e Lazio, da queste pratiche può dipendere il futuro del difensore centrale. I contatti proseguiranno, c’è tempo ma di sicuro il Milan non mollerà la presa fin quando avrà una possibilità, perché Botman val bene un sacrificio". Milan, ecco la vera alternativa in difesa a Botman e Diallo >>>

tutte le notizie di