PATO, LA PREMIER PER TORNARE A SORRIDERE?

di Luca Fazzini, @_lucafazzini

Fonte: comunquemilan.
Fonte: comunquemilan.
Non c’è pace per Alexandre Pato. Dopo gli ultimi mesi movimentati e l’addio al Milan, il Papero sembrava avesse finalmente trovato un posto dove trovarsi a proprio agio, dove combattere la saudade, tornando in Brasile. Ebbene, nonostante ciò, l’ex numero 9 rossonero è ancora oggetto di discussione. I tifosi del Corinthians lo stanno prendendo di mira, complice il rigore sbagliato (contro il portiere ex Milan Dida, ora il forza al Gremio) nella semifinale della Copa do Brasil. I supporter del club brasiliano vorrebbero cedere Pato, anche a causa dei 15 milioni spesi nella scorsa sessione di gennaio. Il brasiliano è poco considerato anche a causa delle sue numerose scorribande notturne, tra feste e donne (celebre in Italia il suo rapporto con Barbara Berlusconi).In realtà, però, il Papero è odiato solamente dai tifosi della sua squadra, non dalla sua società e soprattutto dalle dirigenze di numerosi club europei. Dopo aver rifiutato il Tottenham, infatti, diversi osservatori sono sulle tracce del giocatore classe 1889. Su tutte, spiccano Arsenal e lo stesso Tottenham, tra le quali si profila un’accesa battaglia nella sessione invernale di calciomercato, dove Pato potrebbe decidersi a lasciare il Brasile e quei tifosi non proprio amati…

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy