Locatelli e Sensi: Milan-Sassuolo è anche sfida tra passato e possibile futuro

Quella contro il Sassuolo sarà una gara anche contro Manuel Locatelli e Stefano Sensi, uno ex rossonero, l’altro probabile prossimo milanista

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

A poche ore dalla semifinale di Coppa Italia contro la Lazio, pareggiata 0-0, il Milan è già pronto a tornare in campo. Sabato pomeriggio, infatti, i rossoneri sfideranno il Sassuolo a San Siro. Sarà la prima volta nello stadio rossonero da avversario per Manuel Locatelli. Il centrocampista classe 1998 è infatti cresciuto al Milan, esordendo in prima squadra nella stagione 2016/17 e vivendo subito un periodo d’oro con le reti a Juventus e proprio al Sassuolo nel rocambolesco 4-3 per i rossoneri in rimonta.

Sarà ovviamente una sensazione strana per Locatelli, che fino a poco tempo fa sembrava poter essere destinato a restare tantissimi anni in rossonero, ma che poi la scorsa estate ha preferito andare a giocare. Ecco che dunque si è presentata la possibilità Sassuolo, squadra che ha creduto in lui e in cui ha avuto la possibilità di giocare con più continuità dopo che la scorsa stagione ha visto molto meno il campo. Finora ha totalizzato 19 presenze e collezionato anche 2 gol. Al momento è di proprietà del Milan, visto che è andato in prestito al Sassuolo, ma il club neroverde non ha mai nascosto la voglia di riscattarlo: il prestito è stato oneroso (2 milioni) e il riscatto è fissato a 11 milioni, per un totale di un investimento da 13 milioni, non pochi per un club come il Sassuolo.

A San Siro però sabato ci sarà anche un altro centrocampista che in qualche modo potrebbe essere collegato al Milan. Stiamo parlando di Stefano Sensi, obiettivo di mercato rossonero già dalla scorsa estate. L’interesse del Milan si è poi acutizzato a gennaio, ma il club emiliano ha detto chiaramente che il ragazzo non si sarebbe mosso almeno fino a fine stagione. Perciò è molto probabile che la prossima estate i rossoneri facciano un tentativo e non è da escludere che possa proprio rientrare nell’affare Locatelli, con scambio e sconto. Insomma, sabato sarà una sfida al passato e al possibile futuro del Milan.

INTANTO BALE E FALCAO PENSANO AI ROSSONERI… CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy