Milan Top News: niente settlement agreement, l’amarezza di Fassone, Suso dice sì al Napoli

La giornata odierna è stata ricca di notizie per i colori del Milan, con le decisioni della UEFA e le parole di Fassone, in primo piano

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

LA DECISIONE DELLA UEFA – Era nell’aria, ora è anche ufficiale. La UEFA ha detto no al settlement agreement che il Milan aveva richiesto nei mesi scorsi dopo il no al voluntary. Le sanzioni potrebbero essere pesanti, come anche l’esclusione dalle Coppe Europee, e saranno valutate entro metà giugno. Ora molto dipenderà da Elliott e da possibili altre cordate.

LE PAROLE DI FASSONE – Dopo il comunicato ufficiale della UEFA, sono arrivate anche le parole dell’amministratore delegato del Milan, Marco Fassone. Per il dirigente rossonero, l’amarezza è tanta come anche il danno d’immagine al club stesso. Per Fassone, il Milan meritava il settlement, il giudizio è stato troppo duro. Ma non ci sarà nessuna causa al massimo organismo calcistico europeo, ma solo un ricorso.

CALCIOMERCATO – Dopo le notizie delle serata, ogni voce di mercato in entrata viene ovviamente congelata. Arrivano, però, anche non bellissime notizie in merito ad una possibile cessione: Jesus Suso avrebbe detto sì al Napoli.

 

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy