Milan Top News: Berlusconi torna sul closing, il mercato inizia ad accendersi

Giornata ricchissima, come sempre, in casa rossonera, dove a tenere banco è stato l’infortunio di Carlos Bacca. Ma riviviamo insieme la giornata con le notizie più importanti selezionate dalla redazione di Pianeta Milan!

di Lorenzo Romagna, @RmgLnz95
Silvio Berlusconi e Adriano Galliani, GETTY Images

Giornata ricchissima, come sempre, in casa rossonera, dove a tenere banco è stato l’infortunio di Carlos Bacca. Ma riviviamo insieme la giornata con le notizie più importanti selezionate dalla redazione di Pianeta Milan!

BERLUSCONI E IL CLOSING – Il patron rossonero, Silvio Berlusconi, è tornato a parlare dell’imminente closing. “E’ fatta. Ma se non dovesse arrivare, mi riprenderei il Milan con piacere“, le sue parole a ‘Matrix’. Se da una parte il closing sembra essere ad un passo, dall’altra mancherebbe ancora la lista definitiva degli investitori pronti ad acquistare il Milan. Situazione che starebbe turbando Fininvest.

VERSO L’EMPOLIMentre Alessio Romagnoli si è sottoposto a nuovi esami clinici per capire se potrà esserci nella partita contro l’Empoli, non sarà sicuramente del match Carlos Bacca. Il colombiano ha, infatti, rimediato un sovraccarico al flessore e sarà costretto a saltare la prossima partita. Al suo posto sembra scalpitare Gianluca Lapadula, ma non sono da escludere possibili alternative. Gli uomini di Montella, intanto, sono tornati a lavorare a Milanello, dove in gruppo si è rivisto anche Andrea Bertolacci.

LE PAROLE DI NIANG E LOCATELLI – Parole da vero leader quelle di M’Baye Niang che, ai microfoni di ‘Milan Tv’, ha dichiarato: “Devo continuare a fare bene e dare risposte“. In serata, poi, sono arrivate anche quelle del giovanissimo Manuel Locatelli, che ha spiegato di come non si senta un predestinato.

IL MERCATO ACCENDE I MOTORI – Tantissime le voci che iniziano a rincorrersi per le vie di Milanello. Due, in particolare, i nomi nuovi sul taccuino di Massimiliano Mirabelli: Thomas Lemar e Santi Cazorla. Il nuovo possibile DS rossonero, inoltre, domani sarà a Firenze per visionare da vicino tre giocatori della squadra di Paulo Sousa. Non solo in entrata, perché il mercato pare iniziare ad accendersi anche in uscita. Josè Ernesto Sosa, nella prossima finestra di mercato, potrebbe lasciare Milanello per tornare nuovamente in Turchia, questa volta alla corte del Fenerbahce.

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy