Milan: situazione in bilico. I possibili cambiamenti nella rosa

Sono ore molto importanti per il Milan sia dal punto di vista societario e sia dal punto di vista della rosa: ecco i possibili cambiamenti nella squadra

di Redazione

La rosa del Milan in vista della stagione 2018-2019 si sta lentamente delineando.
Con lo spettro di partenze importanti date dalle insistenti voci di mercato come quelle di Donnarumma, Bonucci e Kalinic, il principale obiettivo è quello di puntare a rifornire le fila della squadra rossonera inserendo giocatori che vadano a rafforzare il livello tecnico delle alternative ai titolari.

Puntare sulla vittoria dello scudetto da parte del Milan nella prossima stagione potrebbe essere un azzardo, data la situazione di incertezza in cui milita il club, ma alcuni bookmakers AAMS, tuttavia, non la reputano una possibilità così remota come può apparire.
L’ottimismo dei bookmakers, probabilmente, guarda ai principali obiettivi di mercato dichiarati dalla società. Si tratta di nomi decisamente interessanti.

Il colpo dell’estate rossonera potrebbe portare il nome di Alvaro Morata. Un nome che, negli ultimi giorni, è stato molto spesso accostato a quello del club rossonero soprattutto dal momento che già lo scorso anno il club aveva dimostrato un  certo interesse verso il talentuoso attaccante spagnolo di proprietà Chelsea. La sua partenza sembrerebbe favorita anche dal fatto che il giocatore non sembra rientrare nei piani di Maurizio Sarri, neo tecnico dei Blues.
Per riuscire ad aggiudicarsi lo spagnolo, il Milan avrebbe già studiato due strategie: la prima riguarda uno scambio alla pari con Gianluigi Donnarumma, la seconda sarebbe una proposta vicina ai 60 milioni di euro, ovvero il valore attuale del centravanti spagnolo del Chelsea, raggiungibile con alcune cessioni più o meno eccellenti.

Un nome che piace molto ai tifosi è quello di Gonzalo Higuain (clicca QUI per le ultime novità). L’arrivo di Cristiano Ronaldo alla Juventus gli ha decisamente dimezzato lo spazio dal momento che il portoghese giocherà da prima punta oppure come seconda punta accanto ad un giocatore mobile capace di svariare su tutto il fronte offensivo. Per questo motivo, i bianconeri hanno ufficiosamente messo in vendita il 30enne argentino che sarebbe già corteggiato da diversi club, tra i quali anche il Chelsea. Il giocatore potrebbe arrivare a Milanello con l’opzione prestito con obbligo di riscatto, che permetterebbe ai rossoneri di non far gravare l’acquisto del cartellino del giocatore questa estate.

Per quanto riguarda, poi, il centrocampo, uno dei nomi nel mirino dei rossoneri è Milan Badelj (clicca Qui per leggere la strategia del croato), ex centrocampista della Fiorentina e vice campione del Mondo con la maglia della Croazia. Al croato sono già arrivate alcune offerte da club come Lille, Lione, Fulham, West Ham e Zenit San Pietroburgo con il quale c’era già un accordo, ma la corte del Milan lo ha fatto dubitare data la sua intenzione di restare in Italia.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy