Mercato Milan – Attacco, occhi su Janis Antiste: ecco chi è / PM News

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Il Milan segue con attenzione un attaccante che gioca in Ligue 2. Ecco chi è Janis Antiste, attaccante del Tolosa

di Redazione
Paolo Maldini AC Milan Calciomercato Milan

Mercato Milan, occhi su Antiste (di Louis Girardi)

 

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Il Milan, come sempre, è attentissimo al mercato dei giovani in giro per l’Europa. Questa volta ha messo gli occhi su un giovane francese che gioca nella Ligue 2 francese, ovvero Janis Antiste, attaccante del Tolosa che quest’anno ha realizzato 6 gol in 14 presenze.

Janis è un classe 2002 e a soli 18 anni è riuscito a farsi apprezzare da molti dirigenti, tra cui Paolo Maldini e Frederic Massara. Questa giovane promessa è stata seguita già da tempo dal club rossonero ed in particolar modo da Luxoro, a quei tempi responsabile del mercato delle giovanili. Il Milan fu molto vicino all’acquisto di questo talento che arrivò a Milano per fare un giretto a Milanello, ma un cambio di programma fece saltare il tutto.

Alto un metro e 80 centimetri, di piede destro, oltre a giocare come attaccante centrale, Janis può giocare come seconda punta oppure come esterno offensivo. Ha grandi capacità di variare nei ruoli offensivi; è un ragazzo rapido, dinamico, con un’ottima capacità di tenere la palla durante il dribbling. E’ molto pericoloso in campo aperto dove, grazie alla sua velocità, può mettere in difficoltà le squadre avversarie.

 Janis è cresciuto nell’accademia del Tolosa, squadra in cui ha dimostrato grandi qualità tecniche. Proprio per questo motivo è stato aggregato alla prima squadra, dimostrando le sue abilità anche nel calcio dei grandi.

Oggi il ragazzo è molto apprezzato in vari club; a lui piacerebbe giocare in Germania o in Inghilterra, ma in caso di offerta economica alta potrebbe arrivare anche in Italia. Attualmente non ci sono contatti stretti con il Milan, che però lo tiene sott’occhio. Calciomercato Milan – Scamacca vice Ibra: arrivano conferme. Ecco cosa abbiamo scoperto >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy