Marino: “Il Milan si è pentito di aver preso Bonucci”

L’ex dirigente è convinto che l’acquisto di Bonucci sia stato sbagliato da parte del club di via Aldo Rossi, che sarebbe già pentito.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi

Tra gli argomenti più caldi di questo altalenante avvio di stagione del Milan c’è sicuramente quello legato a Leonardo Bonucci, considerato unanimemente l’acquisto più importante dell’estate rossonera. Il difensore, però, non sta rendendo ai livelli che ci si aspettava. Lo stesso Bonucci ha riconosciuto di non star rendendo al suo solito, ma c’è anche chi è convinto che il livello di rendimento massimo sia proprio questo. Qualche tifoso lo ha già scaricato e secondo Pierpaolo Marino, ex dirigente, i rossoneri si sarebbero già pentiti del suo acquisto. Ecco le sue parole: “Credo che il Milan si sia già pentito di aver comprato l’ex bianconero. Montella si è trovato a dover cambiare i suoi piani e a passare alla difesa a 3, ma non basta. Sono convinto che se potesse tornare indietro il club non lo riprenderebbe e spenderebbe quei 40 milioni per un attaccante top”.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Italia, i convocati: ci sono Bonucci e Donnarumma

Bonucci, troppi errori. Ma la difesa va protetta meglio

Marino: “Kessié top player: poteva andare anche a Barcellona o Real Madrid”

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy