L’opinione – “Ronaldo-Juve? Operazione brutta per il nostro Paese”

L’ex allenatore Corrado Orrico è intervenuto sulla trattativa tra Cristiano Ronaldo e la Juventus: “Può aiutarli a vincere la Champions”

di Giovanni Calenda

L’argomento più dibattuto – e se vogliamo anche il più sorprendente – degli ultimi anni: Cristiano Ronaldo alla Juventus. E l’ex allenatore Corrado Orrico, intervistato dal portale ‘tuttomercatoweb.com’, si espone sulla vicenda: “Non la vedo un’operazione fattibile soprattutto per la situazione del nostro paese. Eticamente sarebbe una brutta operazione. C’è gente che soffre per arrivare a fine mese e sentir parlare di 340 milioni di euro per un calciatore non è bello. Nella tradizione della Juve dell’avvocato Agnelli certe spese non si facevano se il Paese era in difficoltà.

Sulla Champions: “Cristiano Ronaldo è un grandissimo giocatore, forse il più grande di tutti. E per due-tre anni può aiutare la Juve a competere per la Champions, ma non la farebbe diventare la favorita: Bayern, Real e Barcellona faranno comunque i loro colpi. La Juve entrerebbe a far parte di quei 3-4 club che si giocano la coppa.

Sull’attacco bianconero: “Credo che il suo arrivo imporrà la cessione di Higuain. Ora in molti hanno ricordato che i due nel Real hanno giocato insieme ma all’epoca Ronaldo era ancora un esterno mentre negli ultimi tempi è diventato una punta centrale”. Cosa pensa l’agente dell’attaccante argentino in merito?

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy