Kucka, da indispensabile a sacrificabile: il punto della situazione

Kucka, da indispensabile a sacrificabile: il punto della situazione

Juraj Kucka, centrocampista rossonero, potrebbe essere ceduto per fare cassa: il Torino spinge, per Vincenzo Montella può partire …

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Una delle note più positive nella stagione 2015-2016 del Milan è stata, senza dubbio, la costanza di rendimento del centrocampista slovacco Juraj Kucka. 29 anni compiuti lo scorso 26 febbraio, Kucka, che era arrivato circa un anno fa, piuttosto in sordina, dal Genoa per soli 3,7 milioni di euro viste le difficoltà di arrivare a Roberto Soriano della Sampdoria, lo slovacco si è rapidamente conquistato un posto nel cuore dei tifosi rossoneri, nonché una maglia da titolare nello schieramento tattico dell’allora mister Sinisa Mihajlovic. Grazie alle sue doti di corsa, inserimento, prestanza fisica ed un discreto apporto qualitativo in mezzo al campo, Kucka è stato uno dei capisaldi del Milan di Mihajlovic, e, successivamente, anche con Cristian Brocchi difficilmente è stato escluso dall’undici iniziale rossonero: al termine della stagione, sono state ben 34, tra Serie A e Coppa Italia, le presenze totalizzate da ‘Kuco’, con una rete messa a segno, la capocciata vincente nell’1-1 dello stadio ‘Olimpico’ contro la Roma il 9 gennaio scorso. Adesso, però, il futuro di Kucka resta tutto da valutare: reduce da un buon Europeo disputato con la maglia della sua Slovacchia, il numero 27 potrebbe essere, a sorpresa, sacrificato sull’altare del mercato e dei dettami tattici del nuovo tecnico del Milan, Vincenzo Montella. Rispetto, infatti, alla versione di gioco proposta dalla squadra di Mihajlovic, che puntava maggiormente su movimento, incursioni e ripartenze, il Milan di Montella proporrà, sicuramente, una differente chiave di lettura delle partite, all’insegna del palleggio, della manovra, del fraseggio. Soprattutto in mezzo al campo. Ecco perché, come riferito da ‘Tuttosport’, Kucka potrebbe essere ceduto e, perché no, raggiungere proprio Mihajlovic al Torino: dai granata, al Milan potrebbe giungere, in cambio, il promettente Daniele Baselli.

TI POSSONO INTERESSARE ANCHE:

Euro 2016, Conte: “Oggi peggio di ieri, i ragazzi hanno dato tutto”

Il Milan alla caccia di un regista: Paredes è la prima scelta

Calciomercato – Sneijder si propone al Milan

Calciomercato – De Sciglio interessa molto al Barcellona

Calciomercato – Berardi rossonero, ma tra un anno

SEGUICI:

Su Facebook

Su Twitter

Sulla nostra nuova ‘App’

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy