Marchetti: “Ibrahimovic, trattativa ben avviata. Bakayoko solo con diritto”

Marchetti: “Ibrahimovic, trattativa ben avviata. Bakayoko solo con diritto”

CALCIOMERCATO MILAN NEWS – L’esperto di mercato Marchetti ha parlato della situazione di Ibrahimovic e Bakayoko, oltre che di Rebic. Le sue parole.

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
Zlatan Ibrahimovic Milan

CALCIOMERCATO MILAN NEWS – Il Milan oggi si è radunato a Milanello. Assente Zlatan Ibrahimovic, che non ha ancora raggiunto l’accordo per il rinnovo di contratto. Di questo e non solo ha parlato Luca Marchetti, esperto di mercato di Sky.

Su Ibrahimovic: “La trattativa è ben avviata anche perchè la volontà di Ibra è quella di rimanete al Milan, così come quella del Milan è di trattenere Ibrahimovic. C’è la volontà di chiudere, ora deve essere trovato un accordo. Ibra ha un ruolo importante nel Milan sia come leader in campo che fuori dal campo e questo potrebbe avere un prezzo. Ibra sa che il Milan è l’occasione per allungare la sua carriera. Il progetto e l’ingaggio che il Milan offrono a Ibra, lo svedese non può trovarlo da nessun altra parte. Vuole essere il più pagato della rosa e pertanto deve essere convinto dal punto di vista economico sia per una questione di status che di importanza nel progetto”.

Su Bakayoko: “C’è una trattativa in corso. Il Chelsea inizialmente aveva posto l’obbligo di riscatto, ma il Milan è al lavoro per inserire il diritto, perché con l’obbligo il Milan non sarebbe disposto a perfezionare l’operazione. Il giocatore vuole tornare in rossonero, perché attratto dal progetto Milan. L’operazione è sicuramente onerosa perché Bakayoko ha un ingaggio alto e il diritto sarebbe comunque fissato per una cifra vicina ai 30 milioni. Il Milan sta cercando di ammorbidire le posizioni del Chelsea, ma quando si supererà la questione obbligo-diritto ci sarà la conclusione dell’operazione”.

Su Rebic: “Maldini e Massara oggi hanno parlato con Ramadani. La dirigenza ha ottenuto il sì del giocatore per la permanenza, ora parlerà con l’Eintracht perché quando scadrà il prestito del croato, il giocatore avrà un solo anno di contratto con i tedeschi e il prezzo sarà chiaramente più basso. Quello che sta cercando di fare il Milan è convincere i tedeschi ad affrontare il discorso già da quest’estate a condizioni favorevoli anche perché, in caso contrario, i rossoneri lo tratterrebbero ugualmente in prestito”.

CALCIOMERCATO MILAN – LE NEWS DELL’ULTIM’ORA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy