GAZZETTA – TAARABT, NON C’E’ FRETTA PER IL RISCATTO

di Angelo Taglieri

Adel Taarabt (fonte foto: ultimecalcionapoli.it)
Adel Taarabt (fonte foto: ultimecalcionapoli.it)
La cena dell’altra sera tra Adriano Galliani e Kia Joorabchian aveva come portata principale Adel Taarabt. Il talentuoso marocchino è in prestito con diritto di riscatto dal QPR, club inglese, il quale, secondo accordi già pattuiti, pretende dal Milan 7 milioni di sterline entro la fine di maggio. Dato che le casse della società di via Aldo Rossi piangono, è difficile dire che il riscatto sia cosa sicura. Per questo l’ad rossonero ed il potente procuratore stanno studiando una strategia: il riscatto può anche essere posticipato, rischiando sì che qualche altra squadra si possa mettere di mezzo, consapevoli però del fatto che Adel Taarabt mette il Milan in cima alle sue preferenze. Niente è da escludere, anche che il tutto si risolva a fine agosto. A riportare la notizia è la Gazzetta dello sport in edicola oggi.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy