Galliani: “Cerchiamo un vice-Montolivo, no a Paredes e Kovacic”

Galliani: “Cerchiamo un vice-Montolivo, no a Paredes e Kovacic”

A pochi minuti dalla sfida contro il Torino, l’ad del Milan Adriano Galliani ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Premium Sport

di Luca Fazzini, @_lucafazzini
Adriano Galliani

A pochi minuti dalla sfida contro il Torino, l’ad del Milan Adriano Galliani ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Premium Sport: “E’ il trentunesimo avvio di campionato, ci sono le emozioni delle altre trenta volta. La prima giornata è come il primo giorno di scuola”.

Su Mihajlovic: “Guardiamo avanti, il calcio non ha controprove. In quel momento il Milan era sesto, cosa sarebbe poi successo senza l’esonero non lo sappiamo, è inutile parlarne. Guardiamo avanti”.

Sul Torino: “E’ una buonissima squadra, giochiamo con due 4-3-3. Verrà una buona partita, piacevole per i 30000 di San Siro. Ho letto diversi dati diversi sugli spettatori”.

Sul mercato: “Il mercato è concordato tra tutte le parti, è particolare. Per fare un’operazione bisogna trovare un accordo sia con Fininvest che con la cordata cinese. I budget sono stati rispettati, abbiamo fatto il mercato che conoscete. Le critiche fanno parte del mondo del calcio”.

Su Iniesta: “Io in realtà nel ’99 avevo già in mano a Xavi, poi la mamma disse no”

Ancora sul mercato: “Confermo di aver chiesto Paredes a Sabatini un mese fa, ma era incedibile. Ho chiamato l’amico Walter da tanto tempo, ma non lo vendono. Su Kovacic, ho parlato con Florentino, ma non lo cedono. L’allenatore chiede un vice-Montolivo, ma bisognerà rispettare il budet”.

Su Rodrigo Caio: “L’ho visto anche ieri sera, quando ha vinto l’Olimpiade, ma siamo a posto con anche Zapata”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy