Ex Milan – Retroscena Piatek: ecco cosa non ha gradito Elliott …

Ex Milan – Retroscena Piatek: ecco cosa non ha gradito Elliott …

MERCATO MILAN – Krzysztof Piatek, classe 1995, è stato ceduto a titolo definitivo all’Hertha Berlino a gennaio dopo un avvio di stagione non brillante

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Krzysztof Piatek Hertha Berlino

CALCIOMERCATO MILAN – Durante la scorsa sessione di calciomercato, a gennaio, il Milan di Paolo Maldini e Zvonimir Boban ha perfezionato la cessione, a titolo definitivo, di Krzysztof Piatek, classe 1995, centravanti polacco ex Genoa, all’Hertha Berlino dietro un corrispettivo di 27 milioni di euro.

Piatek, nella prima parte della stagione, aveva segnato appena 5 gol in 20 gare con il Diavolo, di cui soltanto 2 (uno in Serie A ad ottobre contro il Lecce ed uno in Coppa Italia a gennaio contro la Spal), realizzati su azione, a fronte degli altri 3, messi a segno dagli undici metri.

Secondo quanto riferito da ‘calciomercato.com‘, al fondo Elliott Management Corporation, proprietario del Milan, l’operazione Piatek, però, non sarebbe andata a genio sin dall’inizio, dal gennaio 2019, quando Maldini, all’epoca in coppia con Leonardo, sborsò 35 milioni di euro in contanti per strapparlo ad Enrico Preziosi.

La strategia di pagare Piatek cash, quella cifra, in un’unica soluzione, non avrebbe convinto la proprietà rossonera. Ed i risultati di Piatek sul campo, poi, dopo un inizio illusorio, hanno dato ragione ad ElliottCESSIONE ANDRÉ SILVA, CIFRE E CONDIZIONI DELL’AFFARE IN QUESTO ARTICOLO >>>

SEGUICI SUI SOCIAL : CLICCA QUI ⇓

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy