Calciomercato – Tutti pazzi per Piatek: Milan, Juve e Inter alla finestra

Krzysztof Piatek, attaccante del Genoa e attuale capocannoniere della Serie A, è l’uomo del momento: su di lui Juve, Milan, Inter e le big d’Europa

di Salvatore Cantone, @sa_cantone

Si scrive Krzysztof Piatek, si legge gol. L’attaccante del Genoa è l’uomo del momento, visto che con i suoi gol è l’attuale capocannoniere della Serie A: le sue prestazioni e le sue marcature stanno incantando mezza Europa, con Juventus, Milan e Inter che lo seguono con molta attenzione.

VALORE – Ovviamente non c’è ancora nessuna trattativa, ma le tre italiane, in particolar modo la Juventus, ha manifestato grande interesse per il polacco. Siamo solo all’inizio del campionato e quindi è difficile al momento dare una valutazione, ma è evidente che il centravanti valga già molto di più rispetto ai quattro milioni spesi da Enrico Preziosi, che si gode il suo gioiellino. La Juventus è quella che si è mossa in anticipo, e di conseguenza è in pole position, ma è anche vero che in questi casi la differenza viene fatta anche dalla volontà del giocatore, che in futuro potrebbe optare per una squadra che possa garantirgli un maggior minutaggio, visto la quantità di campioni a disposizione di Allegri.

CURIOSITA‘ – La rosea, inoltre, svela un retroscena relativo all’approdo di Piatek in Italia. Il merito è dell’agente Giuffrida, che in una cena a casa di Enrico Preziosi ha fatto vedere al presidente del Genoa i filmati dell’attaccante: il patron è rimasto subito estasiato, e nel giro di una settimana ha concluso l’operazione. Insomma, difficile adesso decifrare il futuro del polacco, ma una cosa è certa: Piatek ha le stimmate del grande centravanti.

Il MILAN PENSA ANCHE A NOME IMPORTANTE PER IL CENTROCAMPO: CLICCA QUI PER SAPERNE DI PIU!

++ Guarda Gratis per un mese DAZN!! CLICCA QUI ++

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Google Plus /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy