Calciomercato Milan – Miranchuk, pronto l’affondo per il russo

Calciomercato Milan – Miranchuk, pronto l’affondo per il russo

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Aleksej Miranchuk, classe 1995, piace anche all’Atalanta. Per età e qualità sarebbe l’elemento giusto per Stefano Pioli

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Aleksej Miranchuk Lokomotiv Mosca

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Secondo quanto riferito dal ‘Corriere dello Sport‘ oggi in edicola, c’è sempre Aleksej Miranchuk, classe 1995, trequartista della Lokomotiv Mosca, nei pensieri del Milan: il russo, per età e qualità, è proprio l’elemento idoneo per il reparto dei fantasisti da mettere a disposizione di Stefano Pioli per la stagione 2020-2021.

La dirigenza rossonera resta dell’idea di affondare il colpo su Miranchuk, nonostante sul calciatore, autore di 16 gol e 5 assist in 32 gare tra campionato russo, Champions League e coppa nazionale nell’ultima stagione con la Lokomotiv Mosca, stia premendo con forza l’Atalanta (possibili, nuovi contatti tra l’entourage del giocatore e la ‘Dea’ previsti già oggi).

Il Milan, però, resta molto vigile sul giocatore, che, con Hakan Çalhanoglu (11 gol) ed Ante Rebić (12), andrebbe a completare una trequarti in grado di fare sfracelli. Miranchuk gioca, prevalentemente, sulla destra e, pertanto, andrebbe a ricoprire la posizione che, nel 2019-2020, si sono divisi prima Jesús Suso (oggi al Siviglia), quindi Samu Castillejo ed Alexis Saelemaekers.

Il contratto in scadenza il 30 giugno 2021 rende più che trattabile, secondo il ‘CorSport‘, il prezzo di 20 milioni di euro che la Lokomotiv Mosca ha cucito addosso a Miranchuk: il pagamento cash sembra essere la soluzione più plausibile, anche se, all’inizio, si era parlato del possibile inserimento del terzino uruguaiano Diego Laxalt nella trattativa per abbassare l’esborso contante da parte del Diavolo.

Pertanto, 15 milioni di euro più bonus potrebbe essere il prezzo giusto per lui. Il ragazzo in Italia ci verrebbe di corsa e l’eventuale, mancata qualificazione del Milan in Europa League non costituirebbe un problema. Certo, l’Atalanta può offrirgli la vetrina, brillante, della Champions League, ma il fascino del Milan sul calciatore resta intanto. Che la squadra giochi o meno una competizione europea. QUI LE ULTIME SUL RINNOVO DI ZLATAN IBRAHIMOVIĆ >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy