PM – Milan, sì a Fàbregas, ma soltanto a costo zero: il punto

Cesc Fàbregas potrebbe vestire la maglia del Milan già a gennaio, esclusivamente se il Chelsea lo liberasse senza chiedere indennizzo

di Daniele Triolo, @danieletriolo

Come noto, ormai, e purtroppo, il Milan, nel corso della prossima sessione invernale di calciomercato, a gennaio 2019, dovrà intervenire in maniera robusta per rinforzare la rosa a disposizione del tecnico Gennaro Gattuso.

Un organico, quello rossonero, ridotto praticamente all’osso dai numerosi, e seri, infortuni che hanno falcidiato, in particolare, la difesa, con Mattia Caldara, Mateo Musacchio ed Alessio Romagnoli fermi ai box, ed il centrocampo, che dovrà rinunciare a Lucas Biglia ed a Giacomo ‘Jack’ Bonaventura (per quest’ultimo, il 2018-2019 è già terminato).

Ecco che, dunque, Leonardo e Paolo Maldini, responsabili dell’area tecnico-sportiva del club di Via Aldo Rossi, in questi giorni si stanno già ingegnando per arrivare a gennaio preparati e consapevoli di dover fornire a Gattuso almeno 4-5 giocatori di livello assoluto (oltre a Lucas Paquetá, già acquistato per 35 milioni di euro dal Flamengo, arriverà un terzo attaccante) nel rispetto dei parametri del Fair Play Finanziario della UEFAIn particolare, per il centrocampo, sono tanti i nomi che, in queste ore, vengono accostati al Milan, tutti più o meno validi e per i quali sono state portate avanti trattative, iniziati dialoghi o ascoltate proposte e/o richieste. Un nome, però, starebbe solleticando le fantasie del club meneghino: quello del 31enne spagnolo del Chelsea, Cesc Fàbregas, vecchio pallino del Diavolo.

Il Milan, infatti, segue Fàbregas dai tempi in cui, giovanissimo, militava nell’Arsenal: in questa stagione, con Maurizio Sarri sulla panchina dei ‘Blues’, il numero 4 iberico vede pochissimo il terreno di gioco (9 presenze totali tra campionato e coppe, ma con soli 493’ giocati, n.d.r.) e, evidentemente, non rientra nei piani tecnici dei londinesi. Il Chelsea, pertanto, potrebbe anche lasciarlo partire, in direzione Milano, come già fatto con Tiémoué Bakayoko.

L’operazione, per certi versi, sembrerebbe essere anche più semplice: Fàbregas, infatti, è in scadenza di contratto il prossimo 30 giugno 2019 e, dinanzi una precisa richiesta di partire subito, a gennaio, il Chelsea non si opporrebbe perché risparmierebbe sull’ingaggio. Leonardo e Maldini, in tal caso, punterebbero ad occhi chiusi su di lui, a patto, però, che le sue richieste di stipendio siano realmente ‘sostenibili’, come filtra nelle ultime ore, e che i ‘Blues’ non chiedano alcun indennizzo economico per il suo cartellino.

A quel punto, il matrimonio tra Milan e Fàbregas potrebbe finalmente coronarsi ed il Diavolo avrebbe quell’interno di centrocampo di talento, qualità ed esperienza internazionale che innalzerebbe il tasso tecnico della squadra rossonera.

PER TUTTE LE ALTRE PISTE CHE, PARALLELAMENTE, PORTA AVANTI IL MILAN PER IL CENTROCAMPO, CONTINUA A LEGGERE >>>

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy