Pianeta Milan
I migliori video scelti dal nostro canale

CALCIOMERCATO MILAN

Milan, Condò: “Pioli aveva chiesto Berardi. Ecco perché non è arrivato”

Domenico Berardi (attaccante Sassuolo) | Serie A News (Getty Images)

Il noto giornalista Paolo Condò ha parlato del sondaggio concreto del Milan per Domenico Berardi nel corso della scorsa stagione

Renato Panno

Domenico Berardi e il Milan, un interesse che parte da lontano. Nelle ultime settimane stanno circolando diverse notizie di calciomercato che vogliono il classe 1994 come rinforzo in cima alla lista per l'esterno destro. Un ruolo che, attualmente, sembra oggettivamente aver bisogno di un ritocco. Se fino a qualche mese fa Alexis Saelemaekers sembrava il titolare indiscusso, qualcosa è cambiato nelle ultime uscite. Junior Messias, infatti, ha scalato sempre più posizioni stabilendosi in maniera decisa davanti al belga.

Il futuro del brasiliano è ancora legato ad un riscatto pari a 5 milioni da versare al Crotone, ma non dovrebbero esserci problemi in questo senso. Pensare al numero 30 come titolare indiscusso è forse un po' troppo azzardato, per questo motivo non è impensabile ipotizzare un intervento sul mercato. Intervento che, a giudicare alle parole di Paolo Condò, Stefano Pioli voleva già dalla scorsa stagione. Queste le parole del noto giornalista riportate da 'Sky Sport'.

"Pioli aveva chiesto Berardi al Milan come rinforzo per questa stagione. Detto che il Milan sta facendo benissimo e in questo momento è la principale candidata per lo scudetto, però aggiungi Berardi a Diaz, Leao, Giroud e Ibrahimovic davanti... Il sondaggio del Milan c'è stato, ma il Sassuolo non ha fatto sconti". E se il suo arrivo fosse stato solo posticipato di un anno? Appuntamento nei prossimi mesi per scoprirlo. Ecco le Top News di oggi sul Milan: ritorno di fiamma per il vice Theo, la Nazionale contatta Stefano Pioli

Le ultime notizie sul Milan anche su Google News: CLICCA QUI E SEGUICI

tutte le notizie di