Calciomercato Milan – Cessione Musacchio? Cifre ed impatto a bilancio

Calciomercato Milan – Cessione Musacchio? Cifre ed impatto a bilancio

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – Mateo Musacchio dovrebbe restare al Milan. Avendo, però, il contratto in scadenza il 30 giugno 2021 tutto è possibile

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb
Mateo Musacchio Milan

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – A meno di un anno dalla scadenza di contratto, complice il poco spazio trovato nella stagione appena trascorsa, Mateo Musacchio potrebbe chiudere la sua esperienza in rossonero. L’infortunio degli scorsi mesi ha rallentato i discorsi in ottica mercato – l’argentino era vicino al Valencia –, ma la sensazione generale è che il futuro del numero 22 sia ancora in fase di evoluzione.

Bilancio alla mano, per evitare una minusvalenza il Milan dovrebbe piazzare Musacchio ad una cifra pari o superiore a € 3.691.569, ossia quella del valore netto a bilancio che l’ex Villarreal avrà al prossimo 31 agosto. Non si tratta di una missione impossibile, visto il valore del calciatore, ma sul suo conto pesa un ingaggio piuttosto alto.

Non a caso dall’addio del difensore centrale il Milan si libererebbe di una spesa complessiva di quasi 7 milioni. Questa è infatti la cifra derivante dalla somma della quota di ammortamento annuo (€ 3.691.569) e dello stipendio lordo (€ 2.916.667). Qualora dovesse partire Musacchio, dunque, il Milan potrebbe mettersi alla caccia di un nuovo difensore centrale da aggiungere alla rosa di mister Stefano Pioli. TUTTE LE NEWS SUL CALCIOMERCATO DEL MILAN IN TEMPO REALE >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy