Calciomercato Milan – Cessione André Silva? Cifre ed impatto a bilancio

Calciomercato Milan – Cessione André Silva? Cifre ed impatto a bilancio

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – André Silva, in prestito all’Eintracht Francoforte fino al 30 giugno 2021, ha disputato una bella stagione in Germania

di Domenico Abbondandolo, @domenicoabb
André Silva Eintracht Francoforte

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – Dopo una prima parte di stagione altalenante, nel post-lockdown André Silva ha letteralmente conquistato l’Eintracht Francoforte, a suon di gol e prestazioni convincenti. L’attaccante portoghese rappresenta una priorità per il club tedesco, mentre il Milan non pare affatto intenzionato a concedergli una nuova chance.

L’intenzione dei due club sarebbe dunque quella di risolvere in maniera definitiva la situazione legata ad Andrè Silva, malgrado ci sia un altro anno di prestito già stabilito. L’idea è quella di legare il destino del portoghese a quello di Ante Rebić, magari con uno scambio alla pari, ma va superato l’ostacolo Fiorentina, che vanta una ricca percentuale sulla rivendita del croato.

Prestazioni alla mano, comunque, il Milan può sorridere. In caso di cessione di André Silva, a prescindere dalle modalità, i rossoneri eviterebbero la minusvalenza. Al 31 agosto, infatti, l’ex Siviglia avrà un valore a bilancio pari a € 12.711.143, una cifra sicuramente in linea con il mercato.

Ipotesi plusvalenza a parte, da un’eventuale cessione della punta il Milan risparmierebbe qualcosa come € 5.837.793, pari alla quota di ammortamento annuo, a cui aggiungere la cifra incassata. Il Milan non ha fretta, ma sa che dal futuro di Andrè Silva può dipendere un buon introito. CLICCA QUI PER LE ALTRE NEWS SUL CALCIOMERCATO DEL MILAN >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy