Calciomercato Milan – Ecco Brahim Díaz: “Sono pronto alla sfida”

Calciomercato Milan – Ecco Brahim Díaz: “Sono pronto alla sfida”

ULTIME NOTIZIE MERCATO MILAN – È sbarcato ieri a Milano il nuovo acquisto rossonero, Brahim Díaz. Visite mediche previste in pomeriggio. Poi la firma

di Daniele Triolo, @danieletriolo
Brahim Díaz Real Madrid

ULTIME NOTIZIE CALCIOMERCATO MILAN – ‘La Gazzetta dello Sport‘ oggi in edicola ha parlato di Brahim Díaz, classe 1999, fantasista spagnolo di origini marocchine. Il talentuoso calciatore, infatti, è in procinto di trasferirsi dal Real Madrid al Milan.

Brahim Díaz, countdown verso l’ufficialità

 

Giunto ieri mattina a Milano, il giovane fantasista si è sottoposto al tampone per testare un’eventualità positività al CoVid_19. Quindi, ha atteso in hotel l’esito dello stesso. Programmi alla mano, oggi diventerà ufficialmente un calciatore rossonero. Previste, infatti, nel pomeriggio le visite mediche di rito con il club di Via Aldo Rossi e, successivamente, la firma sul contratto.

Brahim Díaz arriverà in prestito secco

 

Brahim Díaz si legherà al Milan fino al 30 giugno 2021, poiché si trasferirà in rossonero, almeno inizialmente, con la formula del prestito secco. Si vedrà, poi, cammin facendo, anche in base al rendimento del calciatore nel nostro campionato, se quel prestito si tramuterà in qualcos’altro.

Fiducia del Real Madrid e del Milan nel ragazzo

 

Real Madrid e Milan, però, hanno grande fiducia nei confronti di Brahim Díaz. Per questo motivo il Real Madrid non ha voluto perdere il controllo sul cartellino del calciatore, che aveva pagato 17 milioni di euro al Manchester City un anno e mezzo fa. Ed il Milan è convinto che, con un’annata ‘spumeggiante’ in rossonero, alla fine sarà lo stesso ragazzo a chiedere ai ‘Blancos‘ di restare in Italia.

Dovrà adattarsi all’Italia: aveva stregato Guardiola e Zidane

 

Brahim Díaz, però, dovrà essere bravo ad adattarsi ad un campionato, quello italiano, profondamente diverso da Premier League e Liga, le due realtà che già conosce. A Madrid ha faticato ad imporsi; ieri, all’aeroporto di Milano-Malpensa, ha dichiarato di sentirsi pronto per la sfida che lo attende. In passato aveva conquistato Pep Guardiola e Zinedine Zidane, ora toccherà a Stefano Pioli inquadrarlo nel suo Milan.

Per Maldini “può fare la differenza”

 

Nel 4-2-3-1, per ammissione del direttore tecnico rossonero, Paolo Maldini, Brahim Díaz può ricoprire tutte le posizioni da trequartista, da destra a sinistra, alle spalle di Zlatan Ibrahimović. “È uno che può fare la differenza”, ha detto l’ex capitano. Il Milan si augura proprio tutto questo. FEDERICO CHIESA AL MILAN? ECCO COSA DICE GIANLUCA DI MARZIO >>>

LEGGI QUI LE 5 COSE CHE NON SAI SU DI LUI >>>

GUARDA QUI GOL, SKILLS E GIOCATE DEL RAGAZZO >>>

GUARDA QUI LE FOTO DELLA SUA SPLENDIDA FIDANZATA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy