Calciomercato Inter – Possibile colpaccio a centrocampo per Conte

Calciomercato Inter – Possibile colpaccio a centrocampo per Conte

CALCIOMERCATO INTER – Marotta sembra intenzionato, ancora una volta, ad accontentare il tecnico dell’Inter. Colpo a centrocampo per Conte in arrivo?

di Stefano Bressi, @StefanoBressi
Antonio Conte Inter

CALCIOMERCATO INTER – Ancora una volta, l’Inter si prepara a essere protagonista assoluta sul mercato. Le richiesta di Antonio Conte sono come sempre molto difficili da accontentare, soprattutto per una dirigenza che vorrebbe evitare spese folli, ma la sensazione è che si possa arrivare a un compromesso. Dopo il faccia a faccia chiarificatore tra Conte e Steven Zhang, i due, con l’intermediazione di Giuseppe Marotta, si accorderanno per quanto riguarda il da farsi sul mercato.

L’Inter vuole evitare di ritrovare Conte a lamentarsi pubblicamente come suo solito e dunque cercherà di accontentarlo il più possibile. In attacco, come noto, la richiesta è di un vice Romelu Lukaku: i nomi caldi, ormai da tempo, sono quelli di Edin Dzeko, in uscita dalla Roma e valutato solo 11 milioni, o di Olivier Giroud, in scadenza col Chelsea nel 2021 e quindi cedibile per appena 7 milioni. Due attaccanti di peso, di esperienza e a costi contenuti. Ecco perché uno dei due sembra destinato ad arrivare, con il secondo favorito. Marotta accontenterà Conte, anche se l’obiettivo è prendere giocatori come Sandro Tonali (ormai vicinissimo dal Brescia per circa 31,5 milioni): giovani di prospettiva.

Non sarà però il bresciano classe 2000 il rinforzo di lusso a centrocampo per Conte. Come noto, l’ex tecnico della Nazionale vuole giocatori già affermati. Veri e propri top player. Ecco perché ha richiesto uno tra Allan e N’golo Kantè. Anche da questo punto di vista, Marotta è pronto ad accontentare Conte, che pare aver battuto forte.

Sono giocatori alla Arturo Vidal, sempre cedibile dal Barcellona, che però non scalda il dirigente interista. Diverso il discorso per i due sopra citati. Il brasiliano lascerà il Napoli, che chiede 32 milioni. Classe 1991, è esperto, ma non ancora troppo in là con gli anni. Diverso il discorso per il francese del Chelsea: i Blues non hanno alcuna intenzione di privarsene e dunque per provare a sedersi a discutere serve un’offerta di almeno 80 milioni. In tal caso, probabilmente, servirebbero diverse cessioni e un piccolo sforzo economico.

CALCIOMERCATO MILAN – LE NEWS DELL’ULTIM’ORA >>>

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy