BOLOGNESE: “NO A MATRI, SERVIVA LJAJIC. AVANTI CON ALLEGRI PERCHE’…”

di Pietro Locatelli

Fonte foto: cultura.biografieonline.it/
Fonte foto: cultura.biografieonline.it/
La stagione sta per volgere al giro di boa e già si inizia a parlare di mercato. La redazione di ilsussidiario.net ha contattato l’agente FIFA Andrea Bolognese per parlare degli acquisti del Milan:Nel Milan sembra esserci un caso Matri. Non riesce a fare bene, come mai? Il problema è che non era Matri l’uomo che serviva a questo Milan, è un buon giocatore ma alla squadra serviva qualcuno più forte.Ci sono dei rimpianti in tal senso? Secondo me sì, l’investimento di Matri è stato oneroso, con molto meno sarebbe potuto arrivare Ljajic che sarebbe stato più utile alla causa rossonera.Arriverà Honda in rossonero, potrà dare una mano ai rossoneri? Sì anche e soprattutto dal punto di vista dei calci piazzati. Al Milan manca un calciatore di questo tipo, il giapponese potrà essere utile.Allegri può essere esonerato?  Galliani lo ha confermato e sa bene che è difficile trovare il traghettatore giusto.In che senso? Chi dovrebbe arrivare al posto di Allegri a novembre? Non certo Inzaghi che ancora deve finire la sua esperienza con i ragazzi della Primavera.Avanti con Allegri quindi… Sì, a meno che le cose non preicipitano peggio di come stanno andando le cose, ma oggi non ci sono sostituti giusti.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy