Ben Yedder, quella volta che vendicò il Milan….

Il nome di Ben Yedder nelle ultime ore è stato accostato al Milan. Giusto un anno fa, tramite Twitter, strizzava l’occhio ai rossoneri

di Donato Bulfon, @DonatoBulfon

Nessun tifoso rossonero ha ancora dimenticato quella finale di Champions del 2005 ad Istanbul, dove il Milan, in vantaggio nel primo tempo per 3-0 contro il Liverpool, si vide rimontare nel secondo tempo e poi superare ai calci di rigore dalla squadra inglese. Delusione mitigata, poi, dalla rivincita del 2007 ad Atene, dove i rossoneri, trascinati da Inzaghi, hanno restituito il favore ai Reds.

Ma, si sa, chi di spada ferisce, di spada perisce. Giusto un anno fa, a distanza di 12 da quella sera, è stato lo stesso Liverpool a subire una rimonta molto simile a quella dei Reds sul Milan. In vantaggio di tre reti nel primo tempo, nella sfida di Champions contro il Siviglia, la squadra di Klopp si è vista rimontare nella ripresa, con gli andalusi trascinati da una doppietta di Ben Yedder. L’attaccante francese, 28 anni, aveva postato su Twitter una foto con il risultato della gara e la frase “Spero che il Milan abbia visto”, segno che l’eco di quel risultato e dell’appeal rossonero internazionale, era ancora molto alto. E ora che il suo nome viene accostato ai rossoneri, quel tweet di Ben Yedder può solo far piacere a tutto il mondo rossonero.

VUOI CONOSCERE MEGLIO L’ATTACCANTE DEL SIVIGLIA? CONTINUA A LEGGERE >>>

 

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy